QR code per la pagina originale

Windows Live: da Gmail a Hotmail in tre semplici passi

Una semplice guida per importare tutti i messaggi e i contatti da Gmail a Hotmail, il noto servizio Microsoft per la posta elettronica.

,

Negli ultimi mesi Microsoft ha introdotto numerosi miglioramenti in Hotmail, l’ultimo dei quali verso la fine di dicembre, che ha trasformato il servizio in un prodotto più maturo rispetto al passato. L’azienda di Redmond ritiene quindi che sia arrivato il momento di abbandonare Gmail e passare a Hotmail.

Secondo Microsoft ci sono molte ragioni per cui un utente dovrebbe lasciare il servizio di Google, tra cui i recenti cambiamenti alla policy sulla privacy. Hotmail è integrato perfettamente con Facebook, per cui gli utenti possono aggiornare il proprio stato, chattare con gli amici e scrivere messaggi dall’interno della casella di posta. Inoltre è possibile caricare su SkyDrive le immagini o i file presenti nelle email, visualizzare e modificare i documenti con le Office Web Apps, e gestire nel migliore dei modi le cosiddette “graymail”. Tutte queste funzionalità sono assenti in Gmail.

Il passaggio da Gmail a Hotmail avviene in modo semplice, seguendo questi tre passi:

  1. Creare un account Hotmail: è possibile richiedere un nuovo indirizzo email con dominio @hotmail.it o @live.it, oppure utilizzare il proprio indirizzo;
  2. Importare i messaggi da Gmail: per importare le email e i contatti da Gmail è sufficiente utilizzare il tool TrueSwitch, indicando i parametri dei due servizi di posta;
  3. Connettere l’account Gmail: per ricevere nella casella Hotmail tutti i messaggi indirizzati a Gmail, occorre aggiungere l’account nel pannello delle opzioni, come si può vedere nel seguente video.

Notizie su: