QR code per la pagina originale

Come fare screenshot con Android senza root

Una guida passo-passo illustrata per salvare screenshot del proprio dispositivo Android senza i permessi di root.

,

A volte ci si può trovare nella situazione di voler mostrare a qualcuno quanto visualizzato sul nostro dispositivo Android, per le ragioni più disparate: condividere i risultati di un gioco, recensire un’applicazione e altro ancora. Sulle pagine dell’Android Market sono presenti alcuni software dedicati proprio a questo scopo, ma tutti richiedono i permessi di root per la cattura e il salvataggio degli screenshot.

L’alternativa, a meno di non disporre del sistema operativo Ice Cream Sandwich che prevede questa possibilità, è offerto dal pacchetto SDK ufficiale dedicato agli sviluppatori. Vediamo come.

  • È necessario innanzitutto scaricare il Software Development Kit dal sito developer.android.com, scegliendo la versione adatta al proprio sistema operativo nella sezione SDK (link in alto a sinistra). Il pacchetto è disponibile per Windows, Mac OS e Linux;
  • a questo punto bisogna lanciare l’eseguibile scaricato e seguire passo-passo l’installazione. Nel caso in cui dovesse comparire un messaggio di errore relativo alla mancanza del JDK (Java SE Development Kit), scaricarlo da java.oracle.com oppure premere il pulsante “Report error” per proseguire;
  • lanciare Android SDK Manager e procedere all’installazione dei pacchetti visualizzati con un click su “Install packages” nella parte in basso a destra della schermata. Attendere poi il termine del download e il completamento dell’operazione;
  • ora connettere il dispositivo al computer mediante cavo USB, assicurandosi di aver attivato la funzionalità Debug USB nelle impostazione;
  • abilitare il trasferimento dei file dallo smartphone (o tablet) al computer, con un tap sul pulsante “Attiva archivio USB”. Nel caso in cui il dispositivo e il PC (o Mac) non riuscissero a comunicare, verificare di aver installato i driver USB necessari;
  • dal computer, accedere alla directory di installazione del SDK Android e aprire la cartella “tools”;
  • lanciare il file “ddms”. Se tutto è stato eseguito correttamente, verrà visualizzato il messaggio “Thank you for using the Android SDK!”;
  • dal menu “Device” selezionare la voce “Screen capture”, oppure premere la combinazione di tasti “CTRL+S”;
  • scegliere tra i comandi “Refresh” (cattura un nuovo screenshot), “Rotate”, “Save” (in formato PNG), “Copy” oppure “Done”.

Notizie su: