QR code per la pagina originale

Kindle Fire e Galaxy Tab, pareggio sul fronte app

Samsung Galaxy Tab e Kindle Fire a pari merito nel mercato delle applicazioni a pagamento scaricate su Android Market.

,

A pochi mesi dal suo lancio sul mercato, Kindle Fire ha rapidamente recuperato il divario con il Samsung Galaxy Tab sul fronte delle applicazioni scaricate a pagamento dagli utenti sull’Android Market. I dati provengono da Flurry, società di monitoraggio che ha analizzato decine di migliaia di app sviluppate per il sistema operativo Google.

Secondo quanto diffuso, nel mese di novembre 2011 il Samsung Galaxy Tab deteneva il 63% del mercato delle applicazioni Android, mentre Kindle Fire, che in quel momento era appena arrivato nei negozi, solamente il 3%. A gennaio 2012, il tablet prodotto da Amazon ha fatto registrare un’esplosione in merito al download delle app a pagamento da parte dei consumatori, mentre quello targato Samsung ha subito un calo. Ne consegue che oggi entrambi i device hanno una quota di mercato del 36%.

Tanti possessori di un Galaxy Tab scaricano applicazioni su Android Market quanti lo fanno su Kindle Fire, dunque. Un dato che conferma come l’utenza Amazon sia maggiormente interessata ad acquistare software in versione digitale, probabilmente perché chi conosce il gruppo di Jeff Bezos ed è un suo consumatore da tempo, risulta più propenso ad acquistare beni digitali.

Un modello, quello di Amazon, che a conti fatti sembra funzionare, e che oggi fa del Kindle Fire uno dei tablet maggiormente interessanti su questo fronte.