QR code per la pagina originale

MicroOLED: un mirino rivoluzionario per fotocamere e videocamere

MicroOLED sviluppa una tecnologia eccezionale destinata all'uso professionale di fotocamere e videocamere: un mirino OLED.

,

La società francese MicroOLED ha sviluppato e presentato una nuova interessante tecnologia dedicata alla nascita di un mirino elettronico dalla qualità straordinaria. Il display OLED di appena 0.61 pollici riesce infatti a racchiudere un’immagine di 5.4 milioni di pixel per una risoluzione pari a 1280×1024, e riesce così a offrire all’utente un’anteprima più affidabile di quanto sia mai stato fatto prima in passato.

Non ci sono ancora dettagli ufficiali circa la tecnica utilizzata da MicroOLED, ma pare che questa risoluzione sia possibile grazie all’utilizzo di sub-pixel da 4.7 micro metri in grado da generare una densità di pixel di una qualità assolutamente eccezionale su un display OLED.

Numeri elevati anche per il contrasto, 100.000:1, l’elevata uniformità dell’immagine, pari al 96 percento, il tutto unito a un consumo energetico molto basso nonostante le alte prestazioni, con i suoi 0.2 W: i concorrenti migliori generano un consumo addirittura doppio.

Questi mirini OLED vista la loro complessità e qualità non sono destinati, almeno attualmente, al mercato delle fotocamere compatte. La tecnologia si sposa per il momento solo a un uso estremamente professionale, che richiede una qualità dell’immagine così elevata. Si pensi ai visori notturni militari o agli strumenti visivi utilizzati dai chirurghi, oltre che, ovviamente, a videocamere e fotocamere destinate a usi che vanno oltre il semplice hobby.

Notizie su: