QR code per la pagina originale

iPhone 5, pagamenti NFC con Mastercard

iPhone 5 permetterà di effettuare pagamenti in mobilità tramite NFC con un partner d'eccezione: Mastercard.

,

iPhone 5 comprenderà un chip NFC per effettuare pagamenti in mobilità avvicinando semplicemente il dispositivo a un apposito ricevitore. Lo ha rivelato uno sviluppatore di applicazioni iOS durante l’ultimo Macworld, specificando di stare lavorando proprio a un software dedicato espressamente alla tecnologia NFC.

In verità non è certo la prima volta che si parla di una caratteristica del genere per la prossima generazione di iPhone. Anche perché si tratta di una tecnologia che sta via via diventando sempre più diffusa nel panorama degli smartphone moderni, e sarebbe decisamente sorprendente se il prossimo melafonino non dovesse comprenderla.

Lo sviluppatore in questione ha ammesso di aver parlato con alcuni ingegneri Apple, i quali gli hanno confermato che iPhone 5 con ogni probabilità monterà un chip NFC. E a quanto pare sarà un colosso come Mastercard il partner prescelto da Cupertino per la diffusione di questo genere di pagamenti mobile. Sarebbe proprio il marchio di New York ad avere forte interesse nei confronti della società della mela morsicata, vista la sua capacità di saper diffondere sul mercato idee già esistenti ma ancora non rese note alla massa.

«Apple, ovviamente, ha la capacità magica di saper trasformare interi settori. Nessuno pagava per la musica digitale prima dell’avvento di iTunes; nessuno ascoltava musica tramite lettori MP3, smartphone o giocava con tablet prima che Apple entrasse in questi mercati. E abbiamo buone ragioni di credere che si stiano concentrando adesso nel territori dei pagamenti wireless

Ha parlato così Ed McLaughlin di Mastercard nel corso di un’intervista concessa a Fast Company facendo intendere che qualcosa in pentola bolle, ma non è ancora il momento di alzare il coperchio.