QR code per la pagina originale

Timeline Movie Maker: sì, la vita è tutta un film

Timeline Movie Maker è una nuova applicazione con cui Facebook consente di creare un film della propria vita basato sui contenuti della Timeline.

,

Sì, la vita è tutta un film. E Facebook intende esserne scenografo, regista e produttore allo stesso tempo. La cosa è possibile con una simpatica applicazione denominata “Timeline Movie Maker“, un tool automatico che mette assieme contenuti ed esperienze in un montaggio automatico in grado di riprodurre in pochi secondi un filmato di sicuro impatto emotivo.

Per vedere il film della propria vita occorre anzitutto avere un profilo Facebook attivo sul quale sia stato depositato sufficiente materiale nel giro degli ultimi mesi. Il montaggio del video richiede ad esempio un minimo di 75 fotografie, le quali appariranno tanto sulla propria bacheca, quanto tra i propri album, quanto ancora sulla propria Timeline ed infine nel proprio filmato. La Timeline stessa è la base del filmato e, in fin dei conti, è l’obiettivo finale dell’applicazione: creando e condividendo il video, infatti, altro non si condivide se non una eccellente promozione del “diario” che Facebook sta per mettere a disposizione degli utenti di tutto il mondo.

Per accedere a Timeline Movie Maker (una produzione congiunta dei team Facebook e Definition) è sufficiente cercarne il nome nel modulo di ricerca sul social network, oppure accedere direttamente alla pagina dedicata. Una volta lanciata la creazione del filmato una serie di simpatici messaggi di attesa accompagnano il rendering del materiale, quindi parte il video (struttura ed animazione standard, contenuti personalizzati). Si può scegliere la propria musica ed il proprio stile preferiti, mentre a fine riproduzione è possibile scegliere se condividere o meno il risultato dell’elaborazione.

Il filmato è un excursus rapido sulla propria Timeline: gli eventi principali, lo scorrere degli anni, le fotografie degli amici, fino all’immagine di copertina. E si tratta giocoforza di uno strumento che nelle prossime ore utilizzeranno in molti, poiché l’impatto emotivo di vedere la propria vita scorrere sotto i propri occhi (peraltro senza gli effetti funesti che spesso tale immagine evoca) è qualcosa di irrinunciabile.

Un progetto, dunque azzeccato: non c’è miglior strategia di marketing per un social network di quella che fa leva sull’io, sulle singole community e sul passaparola. Timeline Movie Maker mette assieme tutti questi ingredienti, li condisce di emozione e li porta all’interno di una community da oltre 800 milioni di persone. Il tutto, peraltro, rendendo più piacevole l’impatto con la Timeline, funzione che in molti hanno dimostrato di temere nonostante tutte le rassicurazioni in termini di tutela della privacy: un filmato potrà addolcire la pillola che a breve tutti gli iscritti al social network saranno “costretti” (volenti o nolenti) ad inghiottire.

Occorre infatti ricordare come in queste ore la Timeline di Facebook stia per essere attivata in dotazione standard per ognuno degli utenti iscritti al social network. Chi intendesse capire meglio le sue funzioni e le modalità di personalizzazione non deve far altro che seguire le indicazioni disponibili nell’apposita guida.

Notizie su: