QR code per la pagina originale

Canon: formato RAW per i video 2K e 4K in arrivo

Canon al lavoro su un codec RAW per i video, che funzionerà anche sulle reflex: 4096x2048 a 12 bit e 30 fps.

,

Canon è al lavoro per continuare a garantirsi la propria posizione di leader nel campo fotografico ma vuole espandersi anche nel settore dei video, soprattutto professionali. Per tale motivo, il produttore sta sviluppando un formato RAW per i filmati: è quanto rivela un brevetto condiviso sul Web di recente, sebbene sia stato presentato nel luglio 2010.

I risultati finanziari Canon diffusi nelle scorse ore, seppur positivi si sono rivelati sotto le aspettative, causando tra l’altro le dimissioni del presidente Tuneji Uchida. L’azienda però guarda al futuro ed è al lavoro per mettere a disposizione della propria clientela un codec RAW video per i formati 2K e 4K che consenta una più ampia libertà rispetto a quanto possibile adesso sotto l’aspetto dell’editing e della gestione in post produzione dei filmati.

Tale codec RAW video sarebbe in grado di registrare i dati a 12 bit che provengono da un sensore dotato di filtro colore Bayer. Per tale motivo, il formato di cui si parla dovrebbe essere disponibile anche sulle reflex. In tal senso, si ricorda che Canon è al lavoro per consentire la registrazione dei filmati su schede di memoria di tipo Compact Flash. L’obiettivo, comunque, è quello di fornire un flusso RAW alleggerito al massimo: 4096×2048 a 12 bit e 30 fps.

Notizie su: , ,