QR code per la pagina originale

Vokul: alternativa a Siri per iPhone, iPod Touch e iPad

Un assistente vocale alternativo a Siri è disponibile su App Store per iPhone, iPod touch e iPad: si chiama Vokul e costa 2,39 euro.

,

Dopo Evi, è disponibile su App Store un altro assistente vocale alternativo a Siri: denominata Vokul, l’app è installabile non solo su iPhone 4S ma anche su tutti gli altri dispositivi con cuore iOS, dunque anche chi non possiede l’ultima release del melafonino e desidera un software per il riconoscimento vocale potrà decidere di optare per questo prodotto.

Vokul è scaricabile su App Store a 2,39 euro e, proprio come Evi che funziona con iPhone 4S, iPhone 4 e iPhone 3GS, è installabile anche su iPod Touch e iPad. Trattasi dunque dell’ennesima applicazione che consente di controllare una serie di azioni mediante la voce che è fruibile su tutti gli iDevice. Oltre a dettare messaggi di testo, un utente potrà anche pronunciare determinate parole per far partire una chiamata telefonica, riprodurre un brano, podcast e via dicendo.

Il software si distingue proprio per la possibilità di funzionare senza che l’utente debba ricorrere all’uso delle mani: abilitando la modalità handsfree, che si attiva cliccando sull’icona a forma di orecchio presente in alto a sinistra dello schermo, chi pronuncerà una una determinata parola chiave (che di default è “Hey Vokul!”) potrà semplicemente poi dettare l’azione da far svolgere all’assistente vocale. E il gioco è fatto. Tale feature ricorda un po’ Kinect disponibile per Xbox 360: basta pronunciare “Ciao Xbox!” per far sì che la piattaforma possa essere controllata con voce e gesture.

In definitiva, si tratta di una comoda alternativa a Siri per chi possiede un qualsiasi device prodotto da Apple. Certo non è preciso come l’assistente vocale sviluppato da Cupertino e non è gratuito, inoltre oggi è disponibile esclusivamente in lingua inglese, ma potrebbe essere utile soprattutto con un utilizzo in automobile. Un aggiornamento però è previsto nelle prossime settimane e apporterà una serie di feature aggiuntive quali ad esempio il supporto al Bluetooth, la possibilità di dettare email e aggiornamenti di stato su Facebook e Twitter. Di seguito un video dimostrativo di Vokul.

Notizie su: