QR code per la pagina originale

Google assume un senior director di Apple

Google sottrae ad Apple, Simon Prakash, il Senior Director responsabile della product integrity dei prodotti della mela morsicata.

,

Stando a quanto riportato da VentureBeat, Google avrebbe assestato un duro colpo ad Apple assumendo Simon Prakash, Senior Director responsabile della “product integrity” dei prodotti della mela morsicata e impiegato nell’azienda di Cupertino da più di otto anni. Voci ben informate dei fatti vorrebbero la grande G intenzionata a impiegare Prakash in un nuovo progetto top secreet portato avanti da Sergey Brin, uno dei co-fondatori di Google già coinvolto nello sviluppo di Android.

Si tratta della prima volta in cui la grande G è riuscita a sottrarre al suo storico rivale Apple una personalità di tale livello. Si tratta inoltre di un evento particolarmente interessante in quanto il Dipartimento di Giustizia americano starebbe, proprio in questi giorni, investigando sui comportamenti dei due colossi dell’IT. Pare infatti che Google, Apple, Pixar, Lucasfilm, Intel ed Intuit abbiano siglato un accordo vincolante a non assumere dipendenti della concorrenza, con l’intento fraudolento di mantenere bassi gli stipendi.

L’assunzione di Simon Prakash potrebbe essere un segnale rivolto proprio al Dipartimento di Giustizia, volto a fugare ogni dubbio sull’integrità dei comportamenti delle due aziende rivali. Quello che è certo, dopo l’acquisizione da parte del colosso di Mountain View di Motorola Mobility, in casa Google dovrebbero essere in cantiere svariati progetti hardware ai quali Prakash potrebbe portare il suo prezioso contributo.

In attesa di un commento ufficiale da parte della mela morsicata e della grande G, l’ex Senior Director di Apple dovrebbe iniziare a lavorare al nuovo progetto top secret già a partire dalla giornata di oggi.

Notizie su: