QR code per la pagina originale

Plagi su App Store: rimossi vari giochi

Apple ha rimosso applicazioni da App Store che plagiavano altre app più famose, seppur agendo tardivamente.

,

In seguito a un’accesa protesta sollevata da vari sviluppatori, Apple ha deciso di rimuovere da App Store una serie di applicazioni plagio di altre app più famose, create nel tentativo di sfruttare il successo da loro ottenuto e far ricavare così introiti a un developer, in modo però assolutamente illecito.

Cupertino ha ricevuto molteplici segnalazioni circa la questione plagio su App Store: sviluppatori poco onesti copiavano la grafica di un gioco e modificavano leggermente il titolo dello stesso prodotto per pubblicare sullo store virtuale una propria app.

Tanti sono i plagi segnalati, che riguardano tra i tanti Temple Run, Tiny Wings, Words with Friends, Fruit Ninja, Angry Birds, Plants vs Zombies, Zombie Highway. Un utente che infatti cercava fino a poche ore fa su App Store uno di questi titoli, si ritrovava cloni con tali titoli: Temple Jump, Tiny Birds, Numbers with Friends, Angry Ninja Birds, Plants vs Zombie e Zombie Air Highway.

Tutti i plagi dei giochi su famosi su App Store erano stati pubblicati da un certo Anton Sinelnikow e potevano trarre in inganno un utente poco attento, dato che anche gli screenshot erano gli stessi delle app originali, così come l’icona principale del software. Apple ha deciso di affrontare però il problema tardivamente, dopo esser stata al centro di numerose critiche per via del fatto che, affermano gli sviluppatori coinvolti nella vicenda, rimuove immediatamente dallo store app ritenute non idonee ma non è invece così veloce nel penalizzare chi bara.

Notizie su: