STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Amazon, in arrivo uno store fisico?

Amazon sarebbe in procinto di aprire uno store fisico a Seattle ove vendere libri con il marchio esclusivo dell'azienda e prodotti della serie Kindle.

,

Se con il tempo i grandi magazzini e rivenditori hanno spostato parte delle loro attività su Internet, aprendo degli store online, Amazon potrebbe presto decidere di fare il contrario. Il colosso dello shopping online, infatti, starebbe valutando la possibilità di aprire un negozio al dettaglio a partire da quest’anno. La sede scelta sarebbe Seattle; la merce venduta sarebbe invece una selezione di libri pubblicati in esclusiva da Amazon e ovviamente i tablet e lettori di e-book della serie Kindle.

Si tratta di un esperimento, realizzato su piccola scala, ma fatto in modo da testare il mercato e valutare un’estensione futura. Seattle, inoltre, è la sede principale di Amazon, e quindi si tratterebbe di una posizione geografica di lancio ideale.

Fonti vicine al gruppo di Jeff Bezos parlano di un piccolo negozio, una vera e propria boutique riempita di tutti i dispositivi con il marchio esclusivo dell’azienda. Un modello di store che ricalca, in piccolo, quanto già realizzato da Apple che, in questo settore, è stata pioniere.

Sarebbe, inoltre, l’occasione per Amazon di continuare la diffusione del suo lettore Kindle, ad oggi un grande successo ancor pieno di aspirazioni. Lo stesso non si può dire della linea editoriale dell’azienda: per Amazon, infatti, questo store potrebbe rappresentare il tentativo di convincere gli autori a passare all’editoria digitale, trasformando il proprio marchio in qualcosa più di un brand dell’e-commerce e della produzione di e-reader.

Tutto è rimandato all’annuncio ufficiale dello store, che potrebbe avvenire entro la fine del 2012, in modo da sfruttare il traino delle vacanze natalizie. In quell’occasione Amazon potrebbe lanciare il Kindle Fire versione 2.

Commenta e partecipa alle discussioni