QR code per la pagina originale

AMD realizzerà processori ARM per tablet?

AMD potrebbe sviluppare un chip a basso consumo unendo una CPU ARM e una GPU Radeon a 28 nanometri.

AMD Roadmap 2012-2013

,

Nonostante la recente roadmap per il biennio 2012-2013 sia focalizzare sull’architettura x86, AMD avrebbe pianificato la produzione di un processore basato sull’architettura ARM. Nel corso del Financial Analyst Day, Mark Papermaster, CTO dell’azienda di Sunnyvale ha dichiarato che AMD potrebbe scegliere ARM per contrastare la rivale Intel.

La nuova strategia aziendale prevede investimenti sopratutto nelle fasce media e bassa del mercato con le APU Trinity, Brazos 2.0 e Hondo. AMD ha deciso che non è più conveniente rincorrere Intel, realizzando processori ad alte prestazioni, ma è meglio indirizzare le risorse verso chip con consumi ridotti.

La stessa ARM ritiene che Intel non possa competere con i suoi processori per i dispositivi mobile. AMD quindi potrebbe trovare un accordo con l’azienda inglese non solo nel settore desktop e notebook, ma anche in quello server. Un motivo in più per osservare le mosse di AMD è dato dalla compatibilità di Windows 8 con ARM. Il chipmaker di Sunnyvale potrebbe sfruttare al meglio questa opportunità.

Al momento non ci sono piani concreti, ma c’è una discreta probabilità di vedere sul mercato un chip con design modulare, ottenuto dall’unione delle proprietà intellettuali di ARM, MIPS o PowerPC con quelle di AMD relative alla grafica. Con l’arrivo di Windows 8, è quasi scontata la realizzazione di tablet per contrastare i modelli basati sulla piattaforma Atom di Intel.

Notizie su: