QR code per la pagina originale

PunkThis porta Android dove c’era Windows

Cupp Computing sviluppa PunkThis, scheda PCB che consentirà di usare Android su qualunque tipo di laptop Windows: debutterà presto a meno di 200 dollari.

,

Presto sarà possibile avere sui laptop con sistema operativo Windows l’alternativa Android: Cupp Computing sta sviluppando una scheda con chip ARM denominata PunkThis che consentirà di espandere notevolmente le possibilità su notebook e netbook Windows, offrendo all’utente novità sul fronte software e anche a livello prestazionale, dato che la leggerezza di Android consentirebbe una migliore autonomia della batteria del portatile.

PunkThis è ancora in fase di sviluppo ma debutterà “presto” sul mercato, ad un prezzo non ancora reso noto ma che dovrebbe attestarsi al di sotto dei 200 dollari. In relazione alle specifiche tecniche, trattasi di una scheda PCB da 2,5 pollici contenente un vero e proprio minicomputer con processore ARM con clock da 1 GHz, 512 MB di RAM, radio WiFi, slot mSATA e due slot microSD; non mancano poi slot USB e una porta HDMI. La scheda può esser installata su qualunque laptop con in dotazione Windows sostituendola all’hard disk da 2,5 pollici, oppure tramite lo slot mSATA qualora si avesse a disposizione un SSD.

Una soluzione di tale tipo, oltre a permettere la fruizione di Android come sistema operativo alternativo, consentirebbe una notevole miglioria sul fronte durata della batteria: a seconda dell’hardware del laptop Windows, l’autonomia può essere raddoppiata, triplicata o quadruplicata. Sul fronte Android, l’utente che utilizza PunkThis può installare e utilizzare le app disponibili per tale sistema operativo, nonché tutta una serie di operazioni quali ad esempio pianificare le attività, inviare e ricevere email, guardare video su YouTube, scrivere documenti, navigare sul Web e via dicendo.

Ne consegue che PunkThis, se il produttore rispetterà le promesse, riuscirà a offrire un modo ingegnoso per offrire una maggiore autonomia – e dunque una soluzione ideale per chi usa il proprio laptop in mobilità – e per fruire di email, utilizzare Skype, guardare contenuti multimediali e navigare sul Web per più di 10 ore, possibilità che un notebook o un netbook con Windows non è chiaramente disponibile data la “pesantezza” del sistema operativo Microsoft. Cupp Computing ha inoltre comunicato di essere al lavoro anche su una versione personalizzata della scheda per tablet Windows 7.

Fonte: Digital.it • Via: IbTimes • Notizie su: