QR code per la pagina originale

Path su iPhone: eliminati i contatti dai server

La nuova versione di Path consente un controllo maggiore delle informazioni personali da condividere sul social network.

,

Due giorni fa, uno sviluppatore ha scoperto che l’applicazione per iPhone del social network Path inviava, senza autorizzazione, i contatti presenti nella rubrica del telefono ai server dell’azienda. Dave Morin, cofondatore e CEO di Path, ha ammesso l’errore e ha promesso che tutte le informazioni personali verranno cancellate.

Lo sviluppatore Arun Thampi ha individuato il bug del software mentre lavorava su OS X. Senza nessun permesso dell’utente, l’app effettuava l’upload sui server del contenuto della rubrica, ovvero nomi, indirizzi email e numeri di telefono, con ovvie conseguenze sulla privacy.

L’amministratore delegato di Path si è scusato dell’accaduto, spiegando che il problema riguardava la funzionalità Add Friends che invia una notifica quando uno dei contatti si collega al social network. Morin ha comunque sottolineato che la trasmissione delle informazioni avviene in forma cifrata e per la protezione dei dati viene utilizzato un firewall. A ogni modo, tutti i contatti caricati finora sui server sono stati cancellati.

La nuova versione 2.0.6 dell’applicazione, disponibile su App Store, permette un maggiore controllo sulla condivisione delle informazioni personali. L’utente può ora decidere se inviare i contatti della rubrica ai server per trovare velocemente amici o parenti sul social network.

Notizie su: