STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Google+ cresce e recupera su Twitter

Google+ a dicembre: 20 milioni di utenti unici, 50 milioni di visite, ovvero la metà di quanto fatto da Twitter, e 200 milioni di pagine viste.

,

Google+ è giunto sul Web nel giugno scorso e sta iniziando ora a espandersi sul serio: a dicembre il social network di Mountain View è cresciuto del 40%, registrando 20 milioni di utenti unici, 50 milioni di visite e 200 milioni di pagine viste. Praticamente, la metà di quanto ha fatto Twitter nello stesso mese preso in esame.

I dati provengono da Compete, che ha diffuso le statistiche di Google+ stimando in 750.000 i nuovi utenti che si iscrivono alla piattaforma ogni giorno. Sebbene i risultati fatti registrare da Facebook siano praticamente irraggiungibili, Google+ si è comunque avvicinato alla metà dei visitatori unici di Twitter, piattaforma di microblogging che a dicembre ha ottenuto 40.411.065 di visitatori unici.

È stato registrato anche un boom del gradimento, da parte dell’utenza, dell’utilizzo del pulsante +1, Sarebbero oltre 40 milioni gli accessi unici, diretti e indiretti, alla funzione, analizzata da Compete tramite l’indirizzo plusone.google.com. Il tasto è presente ormai su gran parte di siti Web, un po’ come il plugin di Facebook dedicato ai siti terze parti, e sembra di particolare interesse per le aziende poiché consente di utilizzare un social network senza la necessità di accedere direttamente al sito che la ospita.

Trattasi dunque di risultati incoraggianti per Google+, ma l’azienda di Mountain View dovrà lavorare ulteriormente per espandere il proprio servizio. Gli iscritti totali, oggi, sono circa 90 milioni, ma non è noto il numero di coloro che sono quotidianamente attivi.

Commenta e partecipa alle discussioni