QR code per la pagina originale

Hotmail blocca più spam di Gmail

Secondo un recente studio, Hotmail sarebbe in grado di bloccare più email spazzatura rispetto a Gmail.

,

Un nuovo studio ha rivelato come Hotmail sia più efficace di Gmail nella lotta allo spam. Lo studio, realizzato da Cascade Insights, è stato commissionato da Microsoft per verificare l’efficienza del filtro anti spam messo a confronto con i principali concorrenti del mercato dei servizi di posta elettronica.

Il test ha messo in evidenza i vantaggi del servizio Microsoft, osservando il passaggio di spam in un periodo compreso tra il 14 novembre 2011 e il 20 dicembre 2011. I risultati parlano chiaro: Hotmail vince, con il 48,57% di spam presente nella inbox, contro il 48,88% di spam fatto passare da Google.

Sul blog del Windows Team si leggono alcuni commenti degli utenti a favore di Hotmail ma, al di là di ogni campanilismo, bisogna riconoscere l’impegno di Microsoft nello sviluppo continuo del suo servizio di posta nel corso degli anni. L’azienda, infatti, ha lavorato intensamente per migliorare Hotmail e risollevare un marchio storico nel panorama dei servizi email. Hotmail ha ricevuto numerosi aggiornamenti, e tra questi vanno ricordati gli sforzi per contrastare lo spam, che hanno anche portato ad una riduzione delle lamentele dei clienti del 40% nell’ultimo anno.

L’azienda ha proposto recentemente agli utenti un semplice sistema per effettuare il passaggio da Gmail ad Hotmail con pochi click. Se inizialmente la motivazione principale era data dalla diversa gestione della privacy, oggi questa nuova capacità di filtraggio dello spam potrebbe segnare un punto a favore del servizio di posta elettronica di Microsoft.

Notizie su: