QR code per la pagina originale

San Valentino: uomini pessimisti su Twitter

NM Incite ha analizzato 70.000 tweet riguardanti San Valentino, scoprendo gli uomini criticano la festa degli innamorati proprio su Twitter.

,

Gli uomini e il romanticismo non vanno sempre d’accordo. Se poi si tratta di passare il San Valentino da single, i mister diventano critici e lamentosi. Questo nell’era dei social network significa analisi dei tweet pubblicati, e NM Incite ne ha ispezionati ben 70.000. Il risultato? Solo un decimo dei tweet maschili riguardanti la festa degli innamorati sono favorevoli ai sentimentalismi, rispetto al doppio delle donne.

Gli esempi di sarcasmo sul San Valentino nelle frasi pubblicate su Twitter sono innumerevoli. Ieri qualcuno ha scritto “Domani è martedì” e oggi le critiche sui regali costosi, sulle coccole, sull’amore e sugli innamorati fioccano sul web.

Dai dati risulta che il 36 per cento delle donne vorrebbe che non ci fosse una data stabilita per celebrare Cupido. In molte sarebbero liete di festeggiare l’amore ogni giorno, mentre gli uomini che la pensano ugualmente sono solo il 25 per cento. Non è una novità: le donne sono più propense a discutere di regali e di romanticherie, gli uomini invece sono più propensi a lamentarsi e a condividere la propria avversità per il San Valentino.

E infatti le donne ne parlano di più: nonostante la spiccata negatività degli uomini, le donne cinguettano in continuazione di romanticherie varie. Anche il non avere un appuntamento è un buon motivo per tweettare qualcosa su San Valentino.

Eppure, sebbene gli uomini i cui post sono stati analizzati da NM Incite siano particolarmente negativi e decisamente poco romantici, ci sono altri uomini il cui pensiero non viene pubblicato su Twitter né su qualche altro social network: sono indaffarati con i preparativi, perché nonostante siano maschi, virili e poco poetici, sentono freddo anche loro e le coccole, in certi casi, sono l’unico rimedio. Soprattutto se è San Valentino.

Notizie su: