QR code per la pagina originale

Apple disabilita Siri sul jailbreak?

Apple avrebbe disabilitato l'accesso ai dispositivi jailbreak ai server di Siri: Spire, ad esempio, ha problemi di funzionamento.

,

Una cattiva notizia potrebbe arrivare dal mondo del jailbreak: Apple potrebbe avere trovato una modalità per escludere tutti i device diversi da iPhone 4S, quindi iPad, iPod Touch e i precedenti melafonini, dall’accesso ai server di Siri.

È quanto riportano i numerosi utenti di Spire, il porting di Siri su dispositivi sottoposti a jailbreak, che nelle ultime ore si sono trovati impossibilitati a utilizzare il servizio. Interrogata dall’utente, infatti, la voce metallica di Siri risponde sottolineando di non riuscire ad aver accesso ai server necessari per il suo funzionamento.

Secondo fonti ancora non pienamente confermate, Apple avrebbe aggiunto un riconoscimento d’attivazione per il servizio, ovvero un sistema in grado di riconoscere quali dispositivi siano effettivamente degli iPhone 4S, regolarmente attivati e dotati di una versione di iOS ufficiale. In caso tale indiscrezione si rivelasse vera, tutti gli sforzi per portare Siri al di fuori dei confini dell’ultimo melafonino dovrebbero ricominciare da capo.

Altri utenti, invece, pare che abbiano avuto comunque accesso ai servizi di base di Siri, per cui i più ottimisti pensano si tratti di un semplice sovraccarico del server. Un’ipotesi remota, tuttavia, perché se la Rete fosse sovraccarica anche i comuni iPhone 4S avrebbero sperimentato difficoltà all’accesso.

Per quanto riguarda Spire, però, vi sarebbe un facile trucco per ripristinare Siri, almeno in forma momentanea. Basterebbe cancellare manualmente il file “com.apple.assistant.plist“, ma non è dato sapere quanto questa soluzione si rivelerà efficace nel lungo periodo. Nel frattempo, gli esperti di iDownloadBlog hanno filmato l’inconveniente, in modo da verificare la tipologia di problematica incontrata:

Notizie su: