QR code per la pagina originale

HTC, un servizio di musica in streaming su smartphone?

HTC sarebbe al lavoro su un servizio musicale fruibile via streaming e presente di default su tutti i suoi smartphone.

,

HTC sarebbe al lavoro su un servizio proprietario di musica in streaming, secondo quanto riportato da fonti vicine ai piani dell’azienda. Nello specifico, per lanciare tale novità sui propri smartphone il produttore starebbe lavorando a stretto contatto con Jimmy Iovine, co-fondatore di Beats Audio.

L’obiettivo è quello di fornire a tutti i prossimi smartphone HTC un lettore musicale di default che possa offrire ai consumatori brani fruibili in streaming, dunque ascoltabili mediante una connessione in Rete. Numerosi i vantaggi di un servizio del genere, poiché consentirebbe all’utente una libreria musicale potenzialmente infinita senza che la stessa occupi alcun megabyte nella memoria del dispositivo posseduto.

HTC entrerebbe pertanto in diretta competizione con servizi del calibro di Spotify e Pandora, ma anche di Google Music. Secondo quanto indicato, maggiori novità su tal fronte verranno presentate in occasione del Mobile World Congress 2012, evento a sfondo mobile che avrà luogo a fine febbraio in quel di Barcellona, dove HTC dovrebbe togliere i veli anche a nuovi smartphone.

L’azienda avrebbe dunque in mano più carte da sfoderare per riprendere dalla difficile situazione finanziaria illustrata con le ultime trimestrali: oltre a tale progetto di musica in streaming con il quale impreziosire gli smartphone in offerta, e nuovi prodotti in arrivo, potrebbe essere il primo produttore esterno a Sony a ottenere la certificazione PlayStation. In definitiva, HTC starebbe preparando un nuovo tipo di offerta con cui alzare i toni della concorrenza.

Notizie su: ,