QR code per la pagina originale

Sara, la Siri su jailbreak, supporta la dettatura

Sara, la Siri del jailbreak, aggiunge il pieno supporto alle funzioni di dettatura con Sara Dictation.

,

Si è parlato qualche giorno fa di Sara, l’alternativa a Siri per i dispositivi iOS sottoposti a jailbreak. E non senza polemiche, perché pare che alcuni utenti abbiano sperimentato delle modalità d’uso sospette, che purtroppo non ci è stato possibile riprodurre. Secondo quando riporta oggi Redmond Pie, Sara sarebbe stata abilitata anche alla dettatura su iPhone e altri dispositivi targati Mela.

Il team di sviluppo di Sara ha infatti rilasciato Sara Dictation, un software capace di tradurre la voce in testo così che sia facilmente utilizzabile per inviare un SMS, salvare una nota, mandare un’email e molto altro ancora.

I test di Redmond Pie parlano di un tweak di dettatura particolarmente affidabile, almeno in lingua inglese. Sara Dictation, proprio come la collega Siri, non si imbatterebbe in grandi errori di comprensione, così come nemmeno in problemi di punteggiatura. Pare, inoltre, che il software sia in grado di conoscere una varietà pressoché infinita di lingue, compresi anche alcuni lessici gergali.

Il pacchetto di installazione di Sara Dictation è assolutamente leggerissimo, solo 153 Kb, ma va da sé come un prerequisito all’uso sia il precedente download di Sara. Per poter scaricare Sara, è necessario aggiungere manualmente a Cydia la repository di http://isoftjsc.com, per poi procedere all’installazione seguendo le istruzioni a schermo.

Così come sottolineato in apertura, oltre alla necessità di aver sottoposto il proprio dispositivo a jailbreak, si consiglia di utilizzare Sara con cautela. Non è dato sapere se il software effettivamente nasconda del codice malevolo o altri tentativi truffaldini, sebbene le segnalazioni in Rete siano comunque sparute. Così come ogni applicazione pensata per il jailbreak, non vi sono garanzie d’utilizzo: ogni utente si assuma, perciò, i propri rischi.

Notizie su: