QR code per la pagina originale

Facebook: come cambiare la situazione sentimentale senza farlo notare

Che si sia fidanzati o si resti soli, la Timeline registra tutto, compreso il passato. Ma si può nascondere agli occhi degli impiccioni.

,

Due giorni fa era la festa degli innamorati, ieri quella dei single. Ma le situazioni sentimentali su Facebook non conoscono pausa e la nuova Timeline sembra fatta apposta per far sapere a tutti non solo se oggi abbiamo una relazione e con chi, ma pure se e quando l’abbiamo avuta in passato. In realtà nascondere questi elementi è più semplice di quanto si immagini.

I concetti sono due. Il primo è quello della pubblicazione delle informazioni personali. Il secondo è la personalizzazione degli eventi registrati sul proprio diario Facebook. Le nostre informazioni personali, infatti, comprendono anche lo stato sentimentale (single, impegnato/a, fidanzato/a, sposato/a, relazione complicata, relazione aperta, vedovo/a, separato/a, divorziato/a) ma nel nuovo riquadro delle informazioni si può notare sulla destra il bottone che permette di selezionare l’ambito nel quale si vuole fare sapere: basta scegliere “solo io” e l’eventuale cambio di stato, per esempio, da single a fidanzati, non verrà sottoposto agli imbarazzanti like degli amici, o peggio alle applicazioni fatte apposta per gli impiccioni. Attenzione, però: l’opzione va configurata prima del nuovo status.

stato sentimentale facebook

La Timeline, com’è noto, richiede uno sforzo maggiore, perché aver scelto di non pubblicizzare un cambiamento nelle relazioni sentimentali non significa che quelle del passato siano magicamente sparite. È dunque necessario andare nel “registro delle attività” e avere la pazienza di ripercorrere cronologicamente all’indietro la propria vita su Facebook e, quando si trova lo stato sentimentale, cliccare sulla rotellina a destra opzionando “nascondi dalla Timeline“.

In effetti sarebbe molto comodo un tool che permettesse all’utente di nascondere tutti gli elementi simili in un colpo solo, ma questa possibilità è offerta al momento solo per nascondere tutti i commenti o gli inviti di un’altra persona, in pratica l’algoritmo è stato pensato per le segnalazione esterne e non per il diario personale.

Notizie su: