QR code per la pagina originale

OS X Mountain Lion: l’anteprima

OS X Mountain Lion è disponibile in anteprima per gli sviluppatori e debutterà in estate per tutti gli utenti Mac: ecco le caratteristiche.

,

Apple ha presentato una versione preview dedicata agli sviluppatori di OS X 10.8 Mountain Lion e ne ha pertanto svelato le prime caratteristiche. Tante le novità, con Messages, Notes, Reminders e Game Center che sbarcano su Mac, oltre al Centro Notifiche, Share Sheets, Gatekeeper, integrazione con Twitter e AirPlay Mirroring. OS X comincia ad assomigliare sempre più a iOS 5.

Sono oltre 100 le novità previste per OS X Mountain Lion, molte delle quali tratte dalle funzioni dell’OS per mobile. Molto girerà attorno a iCloud, per un rinnovato sistema operativo che si presenta più elegante che mai, offrendo un accesso più semplice e veloce a molte funzionalità sia introdotte in precedenza che del tutto nuove.

Ha dichiarato Philip Schiller, vice presidente senior della divisione Worldwide Product Marketing per conto di Apple:

«I Mac vivono un momento davvero favorevole, con una crescita superiore ai PC da 23 trimestri consecutivi, e le cose miglioreranno ulteriormente grazie a Mountain Lion. L’anteprima per sviluppatori di Mountain Lion arriva a soli sette mesi dalla vincente release di Lion, accelerando così il passo delle sviluppo e dell’innovazione per il sistema operativo desktop più evoluto al mondo.»

Tra le novità introdotte nell’anteprima per sviluppatori di OS X Mountain Lion si trova anche Gatekeeper, ovvero una funzione rivoluzionaria dedicata alla sicurezza del sistema che provvede ad avvertire un utente dei software dannosi. Per quanto riguarda Messages, è stato reso noto che andrà a sostituire iChat e che consentirà agli utenti Mac di inviare un numero illimitato di messaggi, immagini e video direttamente dal sistema in possesso a qualsiasi altro Mac o device iOS.

Reminders e Notes sono pensate per aiutare a creare e tenersi aggiornati sugli impegni quotidiani e funzionano su tutti i device Apple dell’utente. V’è poi il Centro Notifiche introdotto con iOS 5, che avvisa l’utente sulla ricezione di messaggi, mail, reminders, aggiornamenti di sistema e tanto altro. Tratto sempre da iOS si segnala anche l’arrivo su OS X del Game Center, che tiene gli amanti del gaming informati sulle statistiche dei propri amici e che condivide gli obiettivi raggiunti dall’utente.

Twitter viene integrato in OS X Mountain Lion, non manca AirPlay Mirroring, per inviare in wireless uno streaming video di ciò che appare su Mac direttamente su una HDTV con Apple TV. A disposizione degli sviluppatori centinaia di nuove API, una nuova infrastruttura grafica a base di OpenGL e OpenCL, GLKit e API multitouch. Saranno poi in seguito disponibili nuove API video a 64 bit che prenderanno il posto delle attuali API QuickTime.

Attraverso il comunicato diramato da Cupertino, viene reso noto come l’anteprima di OS X Mountain Lion è disponibile per i membri del Mac Developer Program a partire da oggi. Gli utenti Mac potranno invece passare a Mountain Lion tramite il Mac App Store alla fine di questa estate.

Notizie su: ,