QR code per la pagina originale

Windows 8: Microsoft cambia anche il logo

Microsoft potrebbe cambiare il logo di Windows 8 e scegliere una finestra squadrata e monocolore.

,

Windows 8 arriverà sugli scaffali dei negozi verso la fine dell’anno, portando con sè una ventata di freschezza e novità. Il prossimo sistema operativo di casa Microsoft sarà caratterizzato da una nuova interfaccia grafica, denominata Metro. A cambiare non sarà solo l’aspetto di Windows, ma probabilmente anche il suo logo.

Come già accaduto con Windows Phone, che ha ricevuto un restyling in occasione del lancio della versione 7.5 (Mango), ora anche la storica finestrella a quattro colori e con le curve dovrebbe acquistare un desing molto più lineare, squadrato e, soprattutto, monocolore. L’immagine, segnalata dal sito Cnbeta.com, non è ancora stata ufficializzata dall’azienda, ma quasi sicuramente sarà il prossimo simbolo di Windows 8.

Un cambiamento per certi versi epocale, dato che l’immagine è rimasta abbastanza simile per molti anni, con piccole variazioni nel passaggio da Windows XP a Windows Vista e Windows 7. Ma in realtà, come riferito dal sito PC Advisor, il prossimo logo potrebbe rappresentare un clamoroso ritorno al passato, date le somiglianze con il primo logo della serie, ovvero quello di Windows 1.0.

È ovvio che ogni modifica riguardante Windows 8 è legata all’interfaccia Metro, caratterizzata da una differente disposizione degli oggetti sul desktop e da vistosi quadrati chiamati Live Tile. Tra le modifiche più importanti di Metro, va ricordata l’eliminazione del tasto Start, un’altra componente storica di Windows.

Intanto l’attesa è tutta rivolta al Mobile World Congress di Barcellona, durante il quale Microsoft presenterà ufficialmente la Consumer Preview. Sarà un’occasione per vedere all’opera una versione avanzata del sistema operativo e capire così se davvero Windows 8 potrà competere con iOS e Android nel mercato dei tablet.

Notizie su: