QR code per la pagina originale

iPad 3 con Retina Display, lo dice il microscopio

L'iPad 3 avrà con ogni probabilità un display con risoluzione doppia: la tavoletta di Cupertino offrirà immagini più nitide e testi più facili da leggere.

,

Tra i rumor più gettonati circa il prossimo iPad 3, il cui annuncio è atteso nel corso della prima settimana del mese di marzo, vi è sicuramente l’aumento della risoluzione del display da parte degli ingegneri Apple per rispettare quelli che sono i canoni imposti dalla tecnologia Retina Display. Diverse fonti hanno suggerito tale possibilità a più riprese, rendendo di fatto quasi certo tale aspetto della prossima edizione della tavoletta targata Cupertino. A confermarlo, poi, giunge in questi giorni un’analisi condotta da MacRumors la quale sembrerebbe consacrare definitivamente l’ipotesi di un iPad 3 con Retina Display.

Il celebre portale d’Oltreoceano, da lungo tempo vicino alle cose di Cupertino, ha infatti messo le mani su quello che ha l’aria di essere un prototipo dello schermo che sarà a bordo della terza iterazione del tablet della mela morsicata, senza tuttavia riuscire a metterlo in funzione a causa di numerose mancanze. Un’analisi al microscopio, però, ha permesso quanto meno di rilevare una differenza sostanziale nella densità dei pixel rispetto ai modelli attualmente in commercio, permettendo così di avere una chiara dimostrazione della bontà dei rumor circa il display dell’iPad 3.

La differenza nella densità di pixel tra iPad 2 ed iPad 3

Quest’ultimo, quindi, con ogni probabilità avrà una risoluzione pari a 2048×1536 pixel, i quali saranno spalmati su di una superficie caratterizzata da una diagonale da 9,7 pollici. In sostanza, dunque, l’iPad 3 manterrà inalterate le dimensioni complessive del dispositivo, aumentando tuttavia il numero di pixel per unità di superficie: ciò si traduce in una densità di pixel sensibilmente maggiore rispetto al passato, ovvero una qualità delle immagini e dei testi di gran lunga superiore se confrontata con quella garantita dall’iPad 2.

La prossima edizione del tablet secondo Cupertino, insomma, vivrà una sorta di evoluzione generazionale pari a quella vissuta nella transizione dall’iPhone 3GS all’iPhone 4, primo device Apple sul quale il Retina Display ha messo in evidenza le proprie caratteristiche. Quest’ultimo è stato poi seguito dall’iPhone 4S, lo sarà presto dall’iPad 3 e, secondo quanto dichiarato da alcune fonti anonime vicine all’azienda californiana, potrebbe esserlo presto anche da differenti modelli appartenenti alla linea Mac.

Fonte: MacRumors • Notizie su: