QR code per la pagina originale

Diablo III, nuovo sistema di gestione delle rune

Le rune di Diablo III cambiano da oggetti ad abilità

,

Anche se manca ancora una data ufficiale per l’uscita di Diablo III, Blizzard ha intenzione di mantenere alto il livello di hype e di attenzione sul gioco. Il director Jay Wilson è infatti intervenuto per spiegare alla community i grossi cambiamenti che sono stati implementati negli ultimi mesi, inseriti nella versione beta corrente.

Le novità sono legate in gran parte al sistema delle rune. In precedenza, ogni skill di ognuna delle cinque classi poteva essere modificata in cinque modi differenti, equipaggiando una particolare runa. Ora invece le rune sono state ribattezzate skill rune, o rune abilità, e non vengono più rilasciate dai nemici eliminati, bensì sbloccate progressivamente e in maniera automatica raggiungendo determinati livelli con il proprio personaggio.

La decisione di trasformare le rune da oggetti ad abilità specifiche risiede nel fatto che, in una fase avanzata del gioco, trovarsi a gestire troppe rune differenti rischierebbe di trasformarsi in un processo noioso e per nulla divertente, oltre che fonte di grossi problemi nella gestione dell’inventario. Le skill rune invece, inizieranno a sbloccarsi a livello 6 e in seguito ad ogni level up, fino al cap di 60. Starà quindi al giocatore decidere quali attivare e quali no, in base alle circostanze e allo stile di gioco preferito.

Da quanto lasciano trapelare gli sviluppatori, questo sembra essere l’ultimo cambiamento che Diablo III ancora richiedeva prima della sua uscita, che dovrebbe quindi essere sempre più vicina. Non resta che attendere l’annuncio ufficiale di Blizzard, che arriverà probabilmente nel corso delle prossime settimane.

Notizie su: