QR code per la pagina originale

Microsoft presenta il logo di Windows 8

Il nuovo logo di Windows 8 trae ispirazione dallo "stile svizzero" per sovvertire il messaggi che Windows intende trasmettere di sé.

,

Il nuovo logo di Windows 8 è stato presentato da poche ore e già fa discutere: la semplicità e la linearità adottate, infatti, sono da una parte prese di mira in quanto troppo “povere”, dall’altra esaltate per l’essenzialità del concept. Giudizi a parte, in questa fase poco utili a capire il rapporto tra il disegno e la natura del sistema operativo, sarà questo il nuovo logo che Microsoft porterà nel mondo:

Il nuovo logo di Windows 8

Il nuovo logo di Windows 8

Caratteristica fondamentale è lo “stile svizzero” adottato dai designer del gruppo. Cosa rappresenti lo “stile svizzero lo spiega Damiano Falchetti su Draft.it:

Tra i molti contributi che questo stile ha introdotto nel design ci sono ad esempio le griglie ed i layout asimmetrici, nonché l’utilizzo di caratteri tipografici “sans-serif”; in questo contesto nel 1957 da un’idea di Max Miedinger per la fonderia svizzera Haas, nacque il Neue Haas Grotesk che diventò poi ufficialmente il noto Helvetica. Lo stile Svizzero ha introdotto inoltre la forte combinazione della tipografia e della fotografia come mezzo di comunicazione visiva.

L’effetto a bandiera viene sostituito da una semplice finestra divisa in quattro settori: il logo viene pertanto ad assumere una molteplicità di significati che richiamano la storia di Windows, l’idea delle finestre, l’unione prospettica dei quattro schermi (tv, pc, tablet, smartphone) ed altro ancora. Il tutto perdendo completamente i colori e le sfumature del passato: un solo colore in tonalità di blu caratterizza l’intero logo, rendendo ancor più a-estetico l’impatto complessivo. Spiega ancora Falchetti:

Il nuovo logotipo di Windows 8 oltre all’influenza Elvetica, è certamente caratterizzato dalla nuova filosofia del design introdotta dallo stile Metro adottato dagli Windows Phone e presto dallo stesso sistema operativo.

Questa nuova filosofia di design attraverso l’uso audace del colore, della tipografia e del movimento ha portato ad un nuovo approccio alla user experience dei prodotti Microsoft.

Il nuovo logotipo si caratterizza quindi da colori piatti, con linee e forme pulite e sparisce la finestra stilizzata come una bandiera utilizzata fin da Windows 3.1 tornando quindi alle origini.

Moderno e classico allo stesso tempo; nativo digitale, distaccandosi da taluni residui del design tradizionale (effetti plasticati, richiami al vetro, eccetera): Sam Moreau sottolinea sul Windows Team Blog soprattutto la voglia di cambiare, di mettere un’epoca alle spalle e di cambiare pagina. Di cambiare finestra. Di cambiare Windows.

Fonte: Windows Team Blog • Via: Draft • Notizie su: