QR code per la pagina originale

Bing migliora le ricerche con le Linked Pages

Le Linked Pages di Bing mostrano su Bing e Facebook le pagine dei siti ai quali l'utente è iscritto.

,

Microsoft aggiunge un altro tassello all’integrazione tra Bing e Facebook, l’azienda di Marl Zuckerberg con la quale il team di Redmond ha avviato da tempo una proficua collaborazione. La nuova funzionalità introdotta sul motore di ricerca, e denominata Linked Pages, permette di trovare i propri amici sul social network in modo più semplice e veloce.

Le Linked Pages, attualmente in fase beta, è al momento disponibile esclusivamente ad alcuni tester negli Stati Uniti. Con un post sul blog di Bing, Microsoft descrive chiaramente l’obiettivo della nuova funzionalità:

A partire da oggi, con le Linked Pages, vi consentiamo di collegare i siti web relativi a voi nei risultati di ricerca. Ora i vostri amici che vi cercano online possono trovare tutto ciò che desiderano trovare. È inoltre possibile collegare pagine ai vostri amici per aiutarli a brillare su Bing.

Quando viene effettuata la ricerca di una persona, Bing mostra la sua immagine e i link ai siti che la persona stessa ha deciso di mostrare tra i risultati del motore di ricerca. Ciò significa che l’utente ha il pieno controllo delle informazioni che vuole condividere con i suoi amici.

Per iniziare a collegare le pagine, è necessario visitare il sito http://www.bing.com/linkedpages/ ed effettuare il login con il proprio account Facebook per concedere a Bing il permesso di pubblicare sulla bacheca. A questo punto basta cercare se stessi su Bing e linkare tutte le pagine desiderate (il sito personale, un blog, le organizzazioni a cui si è iscritti e altri interessi personali). L’utente può linkare anche i suoi amici (dopo aver ricevuto il loro consenso) ed eventualmente eliminare i link aggiunti in precedenza.

La funzionalità può essere disattivata del tutto, eliminando il permesso all’applicazione su Facebook. Microsoft anticipa che questo rappresenta solo l’inizio dell’integrazione di Bing con il social network per trasformare la ricerca sul web in un’esperienza più utile e personale.

Notizie su: