QR code per la pagina originale

SkyDrive per Windows 8 non supporta la sincronizzazione tra PC

SkyDrive non permetterà di effettuare la sincronizzazione tra due o più PC, senza passare per la nuvola.

,

Tre giorni fa Microsoft ha pubblicato un post dettagliato in cui descrive le nuove funzionalità della versione di SkyDrive che verrà integrata in Windows 8. Molti utenti hanno chiesto se il servizio di cloud storage consentirà anche la sincronizzazione diretta tra PC. Purtroppo, nonostante la fusione con Windows Live Mesh, Microsoft ha eliminato questa possibilità.

SkyDrive per Windows 8 permetterà la sincronizzazione tra i file presenti sul computer e quelli caricati sulla nuvola, attraverso Windows Explorer. Windows Live Mesh, l’attuale servizio inserito nella suite Windows Live Essentials, diventerà parte integrante di SkyDrive, ma gli utenti non potranno effettuare la sincronizzazione diretta tra due o più PC.

Mike Torres e Omar Shahine, Group Program Managers per SkyDrive, hanno così risposto ad una domanda riguardante l’argomento:

Non sarà offerto un modo per sincronizzare i PC senza utilizzare il cloud, in quanto ciò avrebbe aggiunto complessità. Il modello di SkyDrive è davvero molto semplice, in quanto si tratta di “cloud-first” e non “cloud-optional”, per cui non è più necessario preoccuparsi del tempo trascorso online dai PC per la sincronizzazione, o se ci sono file disponibili solo su PC ma non su SkyDrive.com o sui dispositivi mobili. In questo modo, i conflitti sono molto meno probabili dato che la nuvola è sempre “online”.

Mike Torres ha voluto anche chiarire che SkyDrive non sostituisce completamente le tradizionali soluzioni di backup. SkyDrive serve principalmente a conservare file che possono essere utilizzati su diversi dispositivi e condivisi tra più persone. Un servizio di cloud storage non consente un semplice e rapido ripristino dei dati (ci vogliono circa due settimane per scaricare 1 TB). I benefici maggiori si ottengono solo abbinando a SkyDrive un backup locale in Windows.

Notizie su: