QR code per la pagina originale

Canon EOS 5D Mark III: evento fissato per il 2 marzo

Canon ha fissato delle conferenze per il 2 marzo: dovrebbe presentare il successore della Canon EOS 5D Mark II.

,

Canon ha programmato un evento a Singapore e in Francia per giorno 2 marzo e dovrebbe essere giunto il momento giusto per annunciare il successore di Canon EOS 5D Mark II, quella nuova fotocamera che dovrebbe prendere il nome di Canon EOS 5D Mark III o Canon EOS 5D X. La notizia giunge da Canonrumors, che spiega come ancora non sia certo il nome preciso che avrà il nuovo sistema dedicato ai fotografi professionisti.

Il 2 marzo il produttore ha programmato una serie di conferenze stampa in giro per il mondo, dove avrà l’occasione di effettuare un importante annuncio. Vari gli indizi che indicano la presentazione ufficiale della nuova full frame che costituirà il nuovo modello di punta della gamma Canon EOS: nelle ultime settimane sono stati moltissimi i rumor trapelati in Rete, inoltre a partire dal 4 marzo Canon dovrebbe effettuare un taglio di prezzo alla 5D Mark II.

Canon EOS 5D Mark III o EOS 5D X è stata tra l’altro avvistata sul campo qualche settimana fa, mentre un fotografo professionista la testava in anticipo in Kenya (immagini nella galleria qui sopra). Nessuna conferma era giunta circa il modello preciso della full frame provata ma, secondo varie indiscrezioni, dovrebbe trattarsi proprio del successore della 5D Mark II.

Sono state pubblicate infine quelle che dovrebbero essere le caratteristiche tecniche del nuovo sistema full frame in arrivo: il sensore dovrebbe essere da 22 megapixel, autofocus di 61 punti, un display LCD con diagonale da 3.2 pollici e un doppio slot per le schede di memoria aggiuntive, ovvero uno CF e uno SD. L’esborso economico necessario per acquistarne un’unità dovrebbe essere di circa 3500 dollari statunitensi.

Appuntamento dunque a giorno 2 marzo per conoscere con certezza quali novità Canon ha in serbo per la propria clientela. Tuttavia, non si esclude un altro annuncio per giorno 28 febbraio, ma attualmente non è noto di cosa possa trattarsi.