QR code per la pagina originale

HTC mostra i muscoli con lo smartphone One X

HTC ha presentato lo smartphone One X, nuovo device di punta della linea Android della società taiwanese mostrato al Mobile World Congress 2012.

,

HTC vuole mostrare i muscoli per ribadire la propria presenza nel segmento più alto del mercato mobile: l’azienda taiwanese ha infatti presentato lo smartphone One X, il quale è in queste ore in mostra al Mobile World Congress di Barcellona per sfoggiare tutte le caratteristiche tecniche studiate dagli ingegneri del gruppo. Caratteristiche tecniche di sicuro valore, le quali erano già trapelate nei giorni scorsi e che trovano conferma nella città catalana.

L’HTC One X presenta al proprio interno un microprocessore quad-core Tegra 3, garantendo di fatto performance precedentemente impossibili da raggiungere mediante l’utilizzo dei processori in commercio. Lo schermo ha invece una diagonale da 4.7 pollici ed una risoluzione pari a 1280 x 720, rendendo il dispositivo qualcosa in più di un semplice smartphone: trattati infatti di un prodotto dalle elevate capacità di elaborazione e dotato di un display in grado di offrire un’ampia superficie di lavoro per eseguire numerose operazioni difficoltose con display di dimensioni inferiori.

Una simile potenza di calcolo non poteva poi non essere accompagnata da Android 4.0, ultima edizione dell’OS targato Google, visibilmente ritoccata dal team HTC che si occupa dello sviluppo dell’interfaccia grafica Sense, presente anch’essa a bordo. Lo spazio per l’archiviazione ammonta a 32 GB, mentre sul fronte connettività fanno capolino un modulo Near Field Communication per scambiare informazioni con altri dispositivi ed uno dedicato alle reti 4G LTE, garantendo di fatto la possibilità di sfruttare connessioni di ultima generazione per navigare online con maggiore velocità.

Dal punto di vista degli accessori, invece, si evidenzia la presenza di una fotocamera posteriore studiata da HTC per offrire prestazioni di assoluto livello, migliorando l’esposizione, la messa a fuoco ed i tempi per lo scatto, il tutto accompagnato da una risoluzione di 8 Megapixel. Presente anche l’ormai classica fotocamera frontale, la cui risoluzione si ferma ad 1.3 Megapixel. Coloro che acquisteranno l’HTC One X, poi, potranno avere la possibilità di ottenere un account Dropbox da 25 GB in maniera gratuita per due anni, con una serie di applicazioni integrate con il dispositivo per la sincronizzazione e l’upload delle informazioni archiviate. Prima di poter mettere le mani su tale dispositivo sarà tuttavia necessario attendere quanto meno il prossimo mese di aprile.

Fonte: The Verge • Notizie su: