QR code per la pagina originale

MWC 2012: ASUS Transformer Pad Infinity 700 e Transformer Pad 300

ASUS Transformer Pad Infinity 700 e Transformer Pad 300, i nuovi tablet del produttore taiwanese al MWC 2012.

,

Non c’è solo il PadFone nel Mobile World Congress 2012 di ASUS. Il produttore taiwanese ha infatti aggiornato la sua linea tablet. Tutti gli Eee Pad Transformer cambiano nome: il primo Transformer diventa Transformer Pad 101 mentre il Prime si chiama ora Transformer Pad Prime 201. Ma arrivano anche due nuovi prodotti ad arricchire il catalogo: ASUS Transformer Pad Infinity 700 e il ASUS Transformer Pad 300.

ASUS Transformer Pad Infinity 700 è destinato a diventare il nuovo top della gamma tablet del produttore. Il dispositivo sarà il primo tablet con display Super IPS+ Gorilla Glass Full HD da 1920×1200 pixel e connettività LTE, accompagnato da un processore Qualcomm Snapdragon S4 dual core da 1,5 GHz basato sulla nuova tecnologia ARM Cortex A15 (che garantisce prestazioni decisamente superiori rispetto alla famiglia Cortex A9) e 1 GB di RAM. Il device comprenderà anche una fotocamera posteriore da 8 megapixel e una frontale da 2 megapixel.

La curiosità riguarda la presenza di due versioni che differiscono per il processore installato. Se il modello 4G/LTE comprende infatti la CPU Qualcomm Snapdragon S4, la soluzione WiFi presenta al suo interno invece NVIDIA Tegra 3, la CPU quad core già ammirata con Transformer Pad Prime 201. Si attendono ancora dettagli circa prezzo e finestra di rilascio.

ASUS Transformer Pad 300 vuole rappresentare invece la soluzione più economica ed entry-level, senza tuttavia dover rinunciare necessariamente alla potenza. Il display IPS da 1280×800 pixel è accompagnato infatti anche in questo caso dal processore quad core NVIDIA Tegra 3 e 1 GB di RAM. La scocca riprende i materiali del primo modello di Transformer, abbandonando l’alluminio di Prime e Infinity, al netto di un aumento di peso e spessore.

Il device comprende una fotocamera posteriore da 8 megapixel, affiancata da quella anteriore da 1,2 megapixel. Anche in questo caso sarà commercializzata una versione LTE, ma questa volta sempre con Tegra 3. ASUS ha infatti assicurato la presenza di una discreta scheda LTE per garantire un’ottima connettività. Il Transformer Pad 300 verrà commercializzato in diverse colorazioni. Ancora sconosciuti dettagli come prezzo e disponibilità.

Entrambi i dispositivi avranno già al lancio il sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich e ovviamente la tastiera per estenderne produttività e autonomia. Segue un video dimostrativo dedicato all’ASUS Transformer Pad 300 e segnaliamo la galleria in allegato che mostra entrambi i device.

Notizie su: