QR code per la pagina originale

MWC 2012: ZTE Orbit, il nuovo Windows Phone cinese

ZTE Orbit è il nuovo smartphone entry level dell'azienda cinese basato su Windows Phone Tango.

,

ZTE è un’azienda poco conosciuta in Europa, ma è un partner importante per Microsoft, in quanto rappresenta uno dei maggiori produttori cinesi di smartphone, secondo solo a Huawei. Al Mobile World Congress in corso a Barcellona, l’azienda ha presentato il suo secondo terminale Windows Phone: ZTE Orbit.

Il modello precedente, ZTE Tania, presentato lo scorso anno, è attualmente in commercio solo nel Regno Unito e in Svezia, mentre l’ultimo membro della famiglia dovrebbe essere disponibile in un numero maggiore di paesi, a partire dal secondo trimestre del 2012.

ZTE Orbit appartiene alla nuova categoria di smartphone a basso costo, di cui fa parte il recente Nokia Lumia 610. Come per il modello del produttore finlandese, anche Orbit è basato sulla release Windows Phone Tango. La dotazione hardware non è ufficialmente nota, ma dall’immagine si può ipotizzare un display ampio 3,5/3,7 pollici con risoluzione di 480×800 pixel.

Le restanti specifiche includono un processore da 800 MHz (quasi sicuramente lo stesso del Lumia 610), 256 MB di RAM, 4 GB di memoria interna e una fotocamera posteriore da 5 Megapixel con flash LED. Il sito Engadget indica anche la presenza di un chip NFC, della radio FM, del supporto per la tecnologia DLNA e del consueto assortimento di sensori, anche se nel comunicato ufficiale dell’azienda cinese non c’è nessun riferimento a queste caratteristiche.

ZTE ha annunciato anche la disponibilità della Internet key MF668A che sfrutta i driver compatibili con Windows 8. ZTE MF668A supporta il RAW IP e la trasmissione ad alta velocità, e si basa sulla nuova specifica MBIM v1.0 che ne consente l’utilizzo in Windows 8, senza la necessità di installare ulteriori software.

Notizie su: ,