QR code per la pagina originale

iPad 3 spesso 9,5 millimetri

iPad 3: lo spessore si attesta sui 9,5 millimetri, più di iPad 2. Responsabile il Retina Display e la nuova batteria.

,

Continuano le indiscrezioni su iPad 3 e sul suo spessore. Dopo le fotografie della scocca trapelate la scorsa settimana, dove si sono notate delle dimensioni lievemente superiori a quelle di iPad 2, è oggi il giorno delle misurazioni. ApplePro ha misurato le due scocche con un metro digitale, scoprendo come sia oltre un millimetro la differenza fra i due.

Si tratta di una discrepanza fra i modelli che di certo non verrà percepita dai consumatori, data la contenuta entità. Tuttavia iPad 2 misura in spessore 8,6 mm, iPad 3 ben 9,5. Da cosa deriva questo aumento delle dimensioni?

Le ragioni potrebbero essere molteplici. La prima è sicuramente correlata al Retina Display che, a quanto pare, avrebbe bisogno di una speciale retroilluminazione LED, più ingombrante rispetto ai passati modelli. Poi la batteria, che si dice sia più grande rispetto a iPad 2 perché in grado di garantire un’autonomia decisamente maggiore. iPad 3, tuttavia, rimarrà comunque più sottile del primissimo iPad, che misurava ben 13,4 millimetri.

Dal punto di vista del design non dovrebbero esserci grandi cambiamenti. Così come confermato anche da alcuni leak di custodie fabbricate da Belkin, il look and feel della nuova tavoletta magica di Cupertino dovrebbe rimanere invariato rispetto al predecessore, segno di come il tablet sia più un upgrade che una rivoluzione di iPad 2. E proprio in termini di aggiornamento, anche le specifiche tecniche sembrano mantenere questo orientamento, con il processore A5X, fratello dell’A5 attualmente in uso, e quantitativo di RAM che non dovrebbe discostarsi molto dai modelli ora in vendita. È però ancora polemica sul nome: le custodie Belkin riportano la dicitura iPad 3, ma data la natura di aggiornamento del dispositivo il titolo più coerente sarebbe quello di iPad 2S, così come avvenuto nel passaggio da iPhone 4 a iPhone 4S.

Notizie su: