QR code per la pagina originale

Cotton Candy, un PC Linux completo in una pendrive

Cotton Candy è un PC stand-alone Linux e Android grande quanto una pendrive, pensato per integrarsi anche con console da gioco e TV per aggiungere funzionalità smart.

Cotton Candy

,

Il Raspberry Pi, il micro PC grande come una carta di credito, ha un diretto concorrente: Cotton Candy. Questo è il nome del più piccolo computer al mondo, con una dimensione leggermente superiore a un pacchetto di gomme da masticare. Al Mobile World Congress di Barcellona, FXI Technologies ha mostrato una versione aggiornata del PC basato su Linux.

Esternamente Cotton Candy somiglia a una comune pendrive, ma in poco spazio racchiude tutti i componenti hardware necessari per eseguire le stesse funzioni di un computer di maggiori dimensioni. Questo livello di miniaturizzazione è stato ottenuto utilizzando un SoC (System-on-Chip) Samsung Exynos che integra una CPU dual core ARM Cortex A9 a 1,2 GHz, una GPU quad core Mali-400MP compatibile con OpenGL ES 2.0.

Alle due estremità del Cotton Candy sono presenti una porta USB 2.0 e una porta HDMI, che permette il collegamento a un TV HD, mentre su un lato è stata inserita una porta microUSB. La dotazione hardware include anche 1 GB di RAM, uno slot per schede microSD fino a 64 GB, Bluetooth 2.1 e Wi-Fi 802.11b/g/n. Il dispositivo ha una lunghezza di circa 8 centimetri e un peso di appena 21 grammi.

L’azienda descrive Cotton Candy come il compagno ideale di smartphone, tablet e notebook, oltre ad essere il prodotto perfetto per aggiungere capacità smart a TV monitor e console da gioco. Cotton Candy è in grado di decodificare video in alta risoluzione a 1080p nei formati MPEG4, H.264 e VC1. I sistemi operativi supportati sono Ubuntu e Android (Gingerbread e Ice Cream Sandwich).

È molto probabile che le prestazioni di Cotton Candy siano superiori a quelle di Raspberry Pi, ma il limite del prodotto è rappresentato dal prezzo: 189 euro. Attualmente è possibile ordinare online il dispositivo che verrà distribuito nel corso di questo mese.

Notizie su: