STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

iPad 3, iPad 2 8GB e poi verrà l’iPad Mini

Nel keynote del 7 marzo, Apple presenterà iPad 3 e iPad 2 più economico con memoria da 8 GB, mentre nel terzo trimestre arriverà iPad mini da 7.85 pollici.

,

Non solo iPad 3 nel keynote che Apple svolgerà il 7 marzo, ma anche altre novità in arrivo nell’universo del tablet con la mela morsicata. Secondo diverse fonti, infatti, Apple dovrebbe presentare due modelli: il tanto chiacchierato e atteso iPad 3 e una nuova versione di iPad 2 con 8 GB di memoria interna. Entro il terzo trimestre dell’anno, quindi, debutterà l’iPad Mini, dotato di un display più piccolo di quello che ha finora caratterizzato il device.

Cupertino ripone grandi speranze in iPad 3 e, secondo quanto riferito da fonti provenienti dalla catena di fornitura Apple, la terza generazione del tablet giungerebbe nei negozi in solo due versioni, ovvero con storage da 16 GB e da 32 GB, eliminando pertanto quella con capacità da 64 GB. Nessuna informazione sul perché di una scelta del genere è però giunta dai fornitori (ma è presumibile un compromesso differente in virtù dell’opzione iCloud in grado di sopperire alle maggiori esigenze di storage). In quanto alle caratteristiche tecniche, il nuovo iPad dovrebbe avere un display da 9.7 pollici Full HD QXGA con una risoluzione di 2048×1536, ovvero un pannello di tipo Retina, retroilluminazione a LED, batteria che offre un’autonomia migliore e fotocamera più performante.

Non c’è solo l’iPad 3, però, in prossimità del taglio dei nastri. Secondo quanto trapelato, Apple svelerà mercoledì prossimo anche un modello più economico di iPad 2 con capacità d’archiviazione da 8 GB, così da affiancarlo alle altre versioni del tablet già presenti sul mercato e coprire una fascia di prezzo più ampia all’interno del mercato dei tablet. L’obiettivo sarebbe quello di contrastare ulteriormente l’avanzare del Kindle Fire (venduto a 199 dollari) e i tablet Windows 8 in arrivo. Per attirare quindi una nuova fascia di consumatori, quelli non disposti a spendere 499 euro per un iPad 2 modello base, Apple andrebbe così a proporre un prodotto al di sotto dei 399 dollari/euro.

Infine, nel terzo trimestre dell’anno in corso dovrebbe giungere la presentazione del tanto vociferato iPad Mini. In base a quanto riferito da fonti asiatiche, il display sarà da 7.85 pollici con risoluzione di 1024×768, ovvero la medesima risoluzione del pannello di iPad 2. Il prezzo? A partire dai 249 o 299 dollari. L’idea di un iPad mini confonde comunque alcuni osservatori del mondo Apple, data la nota contrarietà di Steve Jobs al lanciare sul mercato un tablet con uno schermo così piccolo.

Non resta dunque che attendere il 7 marzo per sapere con certezza se le indiscrezioni di questi giorni si riveleranno veritiere e se Apple abbia realmente in serbo più sorprese per il proprio pubblico. La Borsa sembra crederci: il titolo AAPL ha toccato un nuovo record sulla scia dell’attesa dell’iPad 3 portando le azioni a quota 542 dollari, ossia un +29% da inizio anno ad oggi.

Via
Notizie su
Commenta e partecipa alle discussioni