QR code per la pagina originale

VLC versione beta, download su dispositivi Android

VLC sbarca su Android, con una versione beta non ufficiale in download dalle pagine di XDA Developers.

,

VLC, da sempre uno dei lettori multimediali più apprezzati e utilizzati in ambito desktop, sbarca anche su piattaforma Android. Sul forum di XDA Developers è infatti comparso un thread dedicato alla versione beta dell’applicazione, disponibile per il download con tre diversi file APK.

In seguito al rilascio della pre-alpha avvenuta nel settembre corso, VideoLAN non ha più diffuso alcuna informazione relativa allo sviluppo di VLC per Android. Oggi però, grazie a un membro della community XDA, è possibile provare in anteprima il software. Prima di procedere all’installazione del APK è bene capire quale versione scaricare. Le tre disponibili sono infatti denominate “ARM 11”, “Cortex-A8, NEON” e “Cortex-A9”. Di seguito, uno schema utile a scegliere quella corretta, in base alla tipologia di CPU integrata nel proprio smartphone o tablet.

  • Snapdragon S1: ARM11;
  • Snapdragon S2, Snapdragon S3: Cortex-A8,NEON;
  • Snapdragon S4: Cortex-A9;
  • Tegra 2: Cortex-A9;
  • Hummingbird: Cortex-A8,NEON;
  • Exynos: Cortex-A9;
  • OMAP3: Cortex-A8, NEON;
  • OMAP4: Cortex-A9.

Pur non trattandosi di una release ufficiale (quella verrà distribuita a tempo debito attraverso Android Market) i primi test effettuati confermano la bontà del codice, in grado di riprodurre le più svariate tipologie di contenuti multimediali senza alcun problema evidente, malfunzionamenti o bug tali da compromettere la corretta esecuzione dell’app.

Lo sviluppatore di VLC versione beta per Android ha però un paio di consigli per gli utenti: disabilitare l’accelerazione hardware al fine di ottenere performance migliori e stabilire una cartella predefinita per la ricerca dei file da eseguire, così da non cercare musica o video nell’intera memoria del dispositivo o nelle schede microSD.

Notizie su: