QR code per la pagina originale

ASUS Nexus, tablet Tegra 3 da 199 dollari?

ASUS in lizza per la produzione del tablet Nexus, con processore quad core Tegra 3, 8 GB di memoria interna e prezzo pari a 199 dollari.

,

Google è alla ricerca di un produttore che decida di occuparsi del brand Nexus per realizzarne un tablet. Secondo le ultime indiscrezioni, provenienti da Taylor Wimberly di AndroidandMe, Mountain View avrebbe scelto ASUS come primo partner di questa strategia atta alla diffusione del marchio Nexus anche nel segmento delle tavolette tecnologiche. E a quanto pare, sarà un prodotto decisamente entry level, dotato di processore NVIDIA Tegra 3 nonostante l’accessibile prezzo di 199 dollari.

Un’ipotesi, quest’ultima, tutt’altro che lontana da concrete possibilità. Di recente, durante il CES 2012 di Las Vegas, proprio il produttore taiwanese ha presentato una soluzione Tegra 3 con display da 7 pollici, l’ASUS MeMo 370T, che uscirà nel secondo trimestre di quest’anno al prezzo di 249 dollari. Secondo le fonti di Wimberly, il 7 pollici Nexus sarà molto simile al MeMo e potrebbe essere commercializzato con una memoria interna meno capiente proprio per favorire il costo commerciale inferiore di 50 dollari.

Il MeMo sarà venduto infatti in due soluzioni, da 16 e 32 GB di storage interno, mentre l’ASUS Nexus offrirebbe agli utenti “solamente” 8 GB, arricchiti però dalla quantità di spazio promessa dal servizio cloud Drive di Google, che dovrebbe essere lanciato nelle prossime settimane.

Sicuramente un tablet così potente, venduto allo stesso prezzo del Kindle Fire, potrebbe rappresentare una mossa molto interessante per contrastare il dominio di iPad. Lo stesso dispositivo di Amazon ha dimostrato, nonostante le evidenti carenze tecniche, che con una strategia così aggressiva colpire Apple nel suo mercato più forte è possibile.

ASUS e Google peraltro si presenterebbero con un device di tutt’altra caratura rispetto al Kindle Fire, e potenzialmente potrebbe essere in grado di attirare non solo chi non è disposto a spendere cifre esorbitanti per un tablet, ma anche i tanti appassionati, attratti delle qualità di Tegra 3.

Notizie su: ,