QR code per la pagina originale

iPad 3: pochi cambiamenti al design

iPad 3 non presenterà grandi cambiamenti da iPad 2, secondo un rapporto di MIC Gadget.

,

iPad 3, la cui presentazione è attesa mercoledì 7 marzo durante un apposito evento Apple che vedrà anche novità riguardo Apple TV e iOS, non presenterà grossi cambiamenti al design rispetto alla scorsa generazione. La notizia viene diffusa da un rapporto di MIC Gadget, che ieri ha pubblicato un hands-on video sulle componenti del nuovo tablet, prive di novità di gran sorta in termini di progettazione.

La prima ipotesi, tra quelle diffuse nei giorni e nelle settimane precedenti, a essere smentita è l’assenza del pulsante “Home”. Come è possibile vedere nel video, il tasto non è stato eliminato come poteva sembrare dall’invito ufficiale di iPad 3. Sembrano confermate invece le indiscrezioni sullo spessore, con una scocca leggermente meno sottile rispetto quella di iPad 2, ma chiaramente lontana dalle ingenti dimensioni del primo iPad.

Dal video si nota inoltre come iPad 3 sia totalmente compatibile con le vecchie Smart Cover, a testimonianza dell’estrema somiglianza con il suo predecessore, fatta eccezione per alcuni piccoli dettagli. Differenze che si presume a questo punto si noteranno perlopiù sotto il fronte delle caratteristiche tecniche.

Si parla infatti di un tablet dotato di Retina Display, causa principale del leggero ingrossamento della scocca, una fotocamera migliorata e un’autonomia ulteriormente incrementata, oltre ovviamente al supporto nativo a Siri, l’assistente vocale che ha debuttato con iPhone 4S. Insomma, i tasselli che vanno a costruire il puzzle iPad 3 sono pronti, resta solo ad Apple indicare come incastrarli nel verso giusto.

Notizie su: