QR code per la pagina originale

Windows Phone 8 funzionerà sui dispositivi Windows Phone 7?

Le attuali applicazioni saranno compatibili con Windows Phone 8, ma non sarà possibile l'upgrade da Windows Phone 7.

,

Windows Phone 8 (nome in codice Apollo) sarà la prossima major release del sistema operativo Microsoft per smartphone. Negli ultimi giorni è iniziata una discussione sull’architettura di Apollo e sulla compatibilità delle attuali applicazioni: se Windows Phone 8 sarà basato sul kernel di Windows 8, gli attuali dispositivi potranno essere aggiornati?

La questione è stata sollevata da alcuni partecipanti ad un meeting organizzato al recente Mobile World Congress di Barcellona. Al Vice Presidente Corporate della divisione Windows Phone, Terry Myerson, è stato chiesto se sarà mantenuta la compatibilità tra Windows Phone 7 e Windows Phone 8. La sua risposta è stata abbastanza evasiva:

Non abbiamo ancora annunciato Windows Phone 8. Comunque l’obiettivo è consentire di eseguire tutte le attuali applicazioni sulla prossima release.

Non è però chiaro il significato di queste parole. Windows Phone 8 permetterà di utilizzare le app Windows Phone 7 mediante emulazione o virtualizzazione? Per quanto riguarda la possibilità di aggiornare gli smartphone da Windows Phone 7 a Windows Phone 8, non ci sono né conferme né smentite, ma solo indiscrezioni. Secondo Mary-Jo Foley di ZDNet, Apollo sarà installato solo sui nuovi dispositivi, per cui Microsoft non offrirà nessun upgrade per i vecchi smartphone.

L’utilizzo dello stesso kernel semplificherà sicuramente il lavoro degli sviluppatori che potranno realizzare applicazioni cross-platform tra le due piattaforme (mobile e desktop), ma i consumatori dovranno acquistare un nuovo smartphone. A tale proposito, Myerson ha parlato della strategia adottata da Apple:

Tu puoi scaricare iOS 5 per iPhone 3G e puoi installarlo, ma non sarà utilizzabile. Apple distribuisce aggiornamenti del sistema operativo per rendere inutilizzabile l’hardware. Questo è il miglior metodo per vendere hardware. Lo smartphone diventa più lento e dunque sei obbligato a ritornare nel negozio per comprare il nuovo modello.

Microsoft, invece, non vuole illudere i consumatori promettendo upgrade che potrebbero non funzionare sui vecchi terminali. L’intera trascrizione della sessione di domande e risposte può essere scaricata da questo link.

Notizie su: ,