QR code per la pagina originale

CeBIT 2012: Fujitsu annuncia il Lifebook Ultrabook

Al CeBIT di Hannover, Fujitsu ha mostrato un prototipo non funzionante del suo primo ultrabook per l'utenza aziendale.

,

Nel corso della prima giornata del CeBIT di Hannover, Fujitsu ha mostrato il suo primo ultrabook con schermo da 14 pollici, che l’azienda include tra i notebook di fascia business. Il Fujitsu Lifebook Ultrabook, realizzato in lega di magnesio, ha uno spessore di 16 millimetri e un peso di circa 1,4 Kg.

Il Fujitsu Lifebook Ultrabook (nome provvisorio) sarà in commercio a partire dalla prossima estate ed integrerà i nuovi processori Intel basati sull’architettura Ivy Bridge a 22 nanometri. L’azienda non ha comunicato la configurazione hardware dettagliata, ma osservando il prodotto dall’esterno si possono notare una porta USB 2.0, due porte USB 3.0 e un’uscita HDMI.

La connettività è garantita dalla presenza di una porta Ethernet proprietaria, da un card reader SD, dai moduli WiFi 802.11b/g/n e Bluetooth, e da un chip 4G/LTE. Il target dell’ultrabook è confermato dal lettore di impronte digitali, basato su un modulo TPM. La tastiera è retroilluminata, mentre il display ha una risoluzione di 1.600×900 pixel. Lo schermo è sicuramente il componente migliore del notebook, in quanto il pannello LCD è edge-to-edge, ovvero privo di cornice.

Nella parte inferiore è presente anche un connettore che potrebbe essere utilizzato per collegare un dock con porte aggiuntive o una batteria supplementare. Alla manifestazione tedesca, Fujitsu ha portato solo un prototipo, per cui non è possibile dare un giudizio sul notebook. Del resto, Intel non permette ai partner di mostrare prodotti, prima dell’annuncio dei processori Ivy Bridge. Il prezzo del Lifebook Ultrabook verrà comunicato nel corso dei prossimi mesi, quando sarà più vicino il debutto sul mercato.

Notizie su: ,