QR code per la pagina originale

Halo 4, Microsoft contro i siti che promettono accesso alla beta

Halo 4 non avrà alcuna fase beta pubblica, ma questo non ferma gli imbroglioni.

,

Halo 4 è stato mostrato nuovamente ieri, con un video che ne mostra lo sviluppo e alcuni screenshot inediti. In occasione dell’evento Xbox Spring Showcase, inoltre, Microsoft ha dichiarato ufficialmente che l’uscita del gioco non sarà anticipata da alcuna beta pubblica.

Ciò nonostante, prosegue l’attività di alcuni siti che prometto la distribuzione di codici per l’accesso in anteprima alla fase di test. Un problema già affrontato in passato, sia dall’azienda di Redmond che dalla software house 343 Industries, sul quale Microsoft torna oggi in modo più deciso, avviando una causa legale nei confronti del sito Halo4beta.biz.

Il dominio, nonostante la denuncia, resta per il momento online, continuando a promettere la distribuzione di accessi alla beta (300 ogni settimana) a chi effettua un click su “Mi piace” per la pagina Facebook, lascia un messaggio e risponde a un sondaggio.

Ovviamente, considerata la dichiarazione di ieri da parte di Microsoft, il consiglio è quello di non fornire le proprie credenziali a siti di questo genere, perché se ancora non fosse chiaro: non è prevista alcuna fase beta pubblica per Halo 4.

Notizie su: