QR code per la pagina originale

iPad 3: ogni giorno senza, 100 milioni di ricavi in meno

iPad 3 sta per essere presentato, ma ogni giorno che passa senza che sia acquistabile si traduce in perdite di 100 milioni al giorno per Apple.

,

iPad 3 verrà presentato ufficialmente nella giornata di domani, ore 19 italiane, ma non è ancora noto quando sarà disponibile sul mercato. Ogni giorno che passerà senza iPad 3 potrebbe costare però ad Apple 100 milioni di perdite in ricavi, una cifra davvero considerevole ma segno di quanto il tablet sia atteso dai consumatori.

Se Apple lanciasse ad esempio iPad 3 tra una settimana e mezza, ciò significherebbe una perdita di quasi un miliardo di dollari, secondo le stime recentemente effettuate dagli analisti. Questo perché, secondo i dati precisi, Cupertino ha venduto 15.43 milioni di iPad 2 nel primo trimestre di quest’anno: dividendo per 14 settimane, ovvero per 98 giorni, sono circa 157 mila unità o poco più vendute al giorno. Calcolando una media di prezzo che va dai 499 dollari del modello base solo WiFi agli 829 dollari di quello più costoso, si ottiene una media di 664 dollari per unità.

Tradotto in numeri, Apple guadagna circa 104 milioni di dollari al giorno dalle vendite di iPad 2, 104 milioni di dollari che rischia di perdere ogni 24 ore che iPad 3 tarderà ad arrivare nei negozi. In fondo, quale consumatore oggi è interessato all’acquisto di iPad 2 quando sa che sta per essere svelata la terza generazione della tavoletta?

I dati sopra riportati mostrano ancora una volta il motivo per cui Apple cerca di tenere quanto più possibile segreti i suoi prodotti in arrivo. Chiaramente non si tratta di numeri del tutto reali, ma solamente di stime, però è possibile comprendere grosso modo quanto il tablet con la mela morsicata porti nelle tasche di Cupertino a livello di ricavi. Intanto, mancano pochissime ore per sapere con certezza ciò che Tim Cook e la sua azienda hanno in serbo per la propria clientela.

Notizie su: Apple iPad 2, ,