QR code per la pagina originale

Zynga Platform: da oggi si gioca sociale

Zynga Platform è disponibile da oggi in versione beta: si potrà giocare online e interagire con gli altri utenti, così da stringere nuove amicizie.

,

Zynga aveva finora offerto i propri giochi su Facebook. Ora, in una mossa strategica che rivela forti ambizioni, il gruppo deciso invece di espandersi lanciando una propria piattaforma indipendente con cui giocare e intrattenersi online. Annunciato nei giorni scorsi, il nuovo riferimento è denominato Zynga Platform e viene inaugurato in giornata odierna, sebbene sia disponibile in versione beta.

Zynga Platform vuole offrire uno spazio dedicato al gaming sociale vero e proprio e alla scoperta di nuovi contenuti che consentano agli utenti di stringere nuove amicizie e interagire così da condividere la propria passione con gli altri. Vari i partner che collaborano in questa fase beta iniziale, tra i quali figurano Mob Science, Row Sham Bow e Sava Transmedia: trattasi di una ghiotta possibilità anche per questi ultimi dato che gli utenti attivi oggi sui giochi Zynga sono circa 240 milioni, dunque un vasto pubblico sul quale poter puntare e dal quale poter attingere nuove opportunità di mercato.

Già dal lancio odierno sono accessibili cinque dei più famosi giochi Zynga, ovvero CastleVille, CityVille, Zynga Poker, Words With Friends e Hidden Chronicles, presto comunque dovrebbero essere disponibili altri titoli, sia prodotti da Zynga stessa che dagli sviluppatori che collaborano con Zynga Platform. Tra le caratteristiche preminenti della piattaforma figurano zFriend, ovvero un sistema che consiglia potenziali amici che condividono gli stessi interessi di un utente; Flusso social, per ottenere oggetti in tempo reale che possano far avanzare di livello in un determinato gioco senza dover attendere del tempo; Profilo del giocatore, che esplica le caratteristiche dello stesso; Chat dal vivo, per mantenersi in contatto con gli altri fruitori della novità Zynga.com.

Ha dichiarato Manuel Bronstein, direttore generale di Zynga: «Zynga.com è stato creato con l’intento di soddisfare le necessità dei giocatori e di rendere più divertente e significativa la loro esperienza di gioco. Siamo felici di poter presentare ai giocatori un nuovo modo di interagire con altri utenti uniti dalla stessa passione in uno spazio totalmente dedicato ai giochi. Continueremo ad ascoltare i feedback dei giocatori e fornire dei modi sempre migliori di interagire tra di loro». Ed è proprio in questo modo che il futuro della società sembra allontanarsi sempre di più da Facebook, network con il quale è vissuto fino ad oggi in simbiosi arrivando a generare ben il 12% degli introiti del gruppo di Zuckerberg.