QR code per la pagina originale

Adobe lancia Photoshop Lightroom 4

Adobe Photoshop Lightroom 4 al debutto: ecco le nuove funzionalità previste per la gestione ottimale di fotografie e filmati.

,

Adobe Photoshop Lightroom 4 è disponibile da oggi per l’acquisto sia in versione per Mac OS che per Windows: trattasi della nuova soluzione per la gestione della fotografia digitale prettamente utilizzato dai professionisti del settore per eseguire una serie di funzioni per importare, gestire, modificare e mostrare con rapidità gli scatti effettuati con il proprio sistema fotografico digitale.

Il nuovo software realizzato da Adobe è acquistabile a 109 euro per i nuovi utenti, mentre coloro che sono in possesso della versione precedente di Adobe Photoshop Lightroom possono avere a disposizione l’upgrade con un esborso economico di 62 euro. I requisiti minimi di sistema per installarlo sono i seguenti: Mac OS X v10.6.8, v10.7 con processore Intel Multicore, oppure Microsoft Windows Vista con Service Pack 2 o Windows 7 con Service Pack 1, processore Intel Pentium 4 o AMD Athlon 64, 2 GB di RAM e display da 1024×768. Questa la dichiarazione di Winston Hendrickson, Vice President of Digital Imaging Products di Adobe:

I riscontri dei nostri clienti sono stati indispensabili per lo sviluppo di Lightroom e la vera chiave di volta nella realizzazione di questa grande release è stata combinare questi feedback con l’ineguagliabile capacità di innovazione di Adobe nell’area dell’elaborazione delle immagini. Lightroom 4 è una release eccezionale che migliorerà i workflow fotografici e aiuterà i fotografi che la utilizzeranno a distinguersi dalla massa.

Adobe Photoshop Lightroom 4 si distingue per una serie di nuove funzionalità che arricchiscono l’esperienza di un fotografo professionista. Sono infatti stati introdotti dallo sviluppatore nuovi strumenti di regolazione per l’impostazione dinamica dei valori di esposizione e contrasto, strumenti di regolazione locale che comprendono l’effetto moiré, la riduzione del rumore e il bilanciamento del bianco e un supporto video nativo, che permette adesso di gestire e personalizzare in modo completo una ripresa effettuata con smartphone, digitali compatte e DSLR.

La nuova versione del noto software per la gestione di foto e video permette inoltre di realizzare foto-libri e di personalizzarli aggiungendo modelli, testo, un nuovo modulo Libro, Mappa per posizionare le foto geo-localizzate e per proporre una lista delle posizioni salvate, così da catalogare i propri scatti in modo più veloce ed efficiente. Le caratteristiche di Adobe Photoshop Lightroom 4 non finiscono comunque qui: trattasi di un software completo e disponibile da oggi, che giunge sul mercato con l’obiettivo di aiutare i fotografi a perfezionare i propri lavori.

Notizie su: