QR code per la pagina originale

Nuova Apple TV al Keynote

Arriva la nuova Apple TV, compatibile con iCloud e lo standard 1080p.

,

È tutto pronto allo Yerba Buena Center di San Francisco. Come da copione, alle 19 ora italiana, Tim Cook è salito sul palco annunciano delle “eccitanti” novità per il mondo Apple. E il discorso parte subito con il “post-PC World“, il mondo dove non sono più i computer, ma altri dispositivi, a dominare le esigenze digitali dell’utenza. Apple ha guidato questa rivoluzione di punta con alcuni dei propri dispositivi, come iPod, iPhone e iPad. In totale, Apple ha venduto nel 2011 ben 172 milioni di prodotti “post-PC”.

Dopo un excursus sui successi di Apple Store, con oltre 300 negozi sparsi in tutto il globo, Cook si è voluto soffermare sui successi di iOS. E la prima novità riguarda Siri, che da oggi sarà disponibile in Giappone. Ottimo anche il responso di App Store, con oltre 585.000 applicazioni presenti e i 25 miliardi di download recentemente raggiunti. Grandi successi anche per iCloud, con oltre 100 milioni di utenti attivi: è per questo che iTunes in the Cloud si aggiorna oggi con il supporto ai film, in qualità 1080p.

La stessa risoluzione della nuovissima Apple TV che, pur mantenendo lo stesso design estetico della precedente versione, è ora in grado di gestire film in Full HD. E le novità non finiscono, perché Apple TV ha una nuovissima interfaccia iOS che ne rende più facile l’utilizzo, grazie anche alla piena integrazione con i servizi iCloud.

Fra le varie funzioni, che Eddy Cue ha mostrato in una demo sul palco, vi è anche “Streaming Photo”, la funzione che permette di catturare un’immagine con il proprio iPhone o iPad e inviarla tramite iCloud a tutti i dispositivi Apple abilitati. Si può così scattare una foto su iPhone 4S e rivederla comodamente sul televisore di casa con Apple TV. E il prezzo non cambia: il dispositivo, almeno negli USA, sarà sempre in vendita a 99 dollari.

Notizie su: Apple TV, ,