QR code per la pagina originale

Skype 5.6 si aggiorna per Mac OS X

Skype per Mac è disponibile nella versione 5.6 e introduce nuove funzionalità, tra le quali il supporto fullscreen su OS X Lion.

,

Skype 5.6 per Mac è da oggi disponibile per il download in forma gratuita direttamente scaricando il client VoIP dalla pagina ufficiale oppure, qualora si fosse già in possesso del software, dirigendosi nel menu su “Aiuto” e “Controlla aggiornamenti”. La notizia è appena stata comunicata sul blog ufficiale di Skype.

L’aggiornamento per il noto client VoIP per la messaggistica istantanea e le videochiamate con gli altri contatti Skype giunge dunque per coloro che sono in possesso di un sistema Mac, introducendo varie novità attese dalla clientela, tra le quali figura innanzitutto il supporto per il full screen di OS X Lion, ovvero la modalità a schermo intero particolarmente utile nelle videochiamate o in caso di messaggi con molteplici contatti. Altra feature sicuramente molto attesa è implementata con l’update 5.6 di Skype risiede nella possibilità di disabilitare il setup automatico del microfono, così da ridurre il rumore di fondo durante chiamate e videochiamate.

Migliorata l’interfaccia utente nelle chiamate di gruppo, aggiunto un nuovo sistema per gli aggiornamenti automatici di Skype che provvederà dunque a installare direttamente nuovi update pubblicati dallo sviluppatore, corretti bug minori e migliorata, sebbene non si tratti di nulla di eccessivo, la stabilità del software.

I requisiti minimi per installarlo sono un Mac con CPU da 1 GHz, Mac OS X Leopard o successivo, 100 MB di spazio libero su disco fisso e una connessione a Internet, preferibilmente veloce qualora si volesse usufruire delle videochiamate. In questo caso, sarà anche necessario esser dotati di un microfono e di una videocamera. L’aggiornamento a Skype 5.6 per Mac è disponibile gratuitamente e pesa circa 23 MB.

Notizie su: