QR code per la pagina originale

Nuovo iPad: NVIDIA vuole vedere i benchmark

NVIDIA vuole sapere quali sono i benchmark usati da Apple per confrontare Tegra 3 con il chip A5X.

Apple A5X vs. NVIDIA Tegra 3

,

Ieri Apple ha presentato ufficialmente il nuovo iPad con Retina Display da 9,7 pollici con risoluzione pari a 2.048×1.536 pixel. Durante il keynote, Apple ha dichiarato che il chip A5X ha una potenza quattro volte maggiore di Tegra 3. NVIDIA ha subito chiesto di vedere i benchmark.

Come ha fatto in precedenza con altri prodotti, Apple ha voluto stupire i presenti e i potenziali acquirenti, mettendo in mostra le superiori caratteristiche del nuovo iPad rispetto ai tablet della concorrenza. Il bersaglio è ovviamente Android, ma in questa occasione l’azienda di Cupertino ha voluto “colpire” NVIDIA, che offre il suo chip di punta a diversi produttori.

Nel corso della presentazione è stato mostrato un grafico relativo alle prestazioni di tre processori: Apple A5X, Apple A5 e NVIDIA Tegra 3. Secondo i test interni di Apple, il SoC A5X integrato nel nuovo iPad è due volte più veloce dell’A5 e quattro volte più potente di Tegra 3. Ma quali benchmark sono stati utilizzati per ottenere questo risultato? È proprio ciò che vuole sapere NVIDIA. Ken Brown, portavoce dell’azienda ha dichiarato:

Fa certamente piacere essere nominati da Apple, ma le affermazioni sulle prestazioni sono lacunose. Non abbiamo informazioni sul benchmark e dobbiamo capire quale applicazione è stata usata. Era solo una o una varietà di applicazioni? Quali driver sono stati utilizzati? Ci sono molti aspetti da considerare in un benchmark.

Solitamente, quando viene effettuato un confronto tra diversi processori, nei grafici viene riportata il nome del benchmark e, nelle note a piè pagina, viene indicata la configurazione hardware di test. Apple, invece, non ha scritto nulla. Dato che l’azienda di Cupertino non fornirà nessun chiarimento, NVIDIA dovrà acquistare il nuovo iPad il prossimo 16 marzo per verificare le prestazioni reali del tablet.

Notizie su: