QR code per la pagina originale

Nuovo iPad: perché Apple non l’ha chiamato iPad 3?

Nuovo iPad: Apple non l'ha chiamato iPad 3 perché ormai maturo per stare sul mercato anche senza numeri che ne attestino la bontà. I social network, però, deridono Cupertino.

,

Il nuovo iPad genera polemiche in Rete. E questa volta non si tratta delle caratteristiche tecniche, considerato come il Retina Display, la fotocamera di alta qualità e il processore A5X con grafica quad-core abbiano soddisfatto tutti gli esperti del settore. Il polverone si solleva sul nome: perché Apple non l’ha chiamato iPad 3?

Erano tante le ipotesi per il nuovo tablet di Cupertino: iPad 2S, iPad 3 o iPad HD. E Apple le ha disattese tutte, scegliendo un semplice – e forse poco efficace – “nuovo iPad“. I social network, e non sarebbe potuto essere altrimenti, si sono dati alla pazza gioia, deridendo questa scelta poco incisiva. Fra le tante domande, una di sicura ironia: quando sarà presentato il prossimo modello, che ne sarà del nuovo iPad? E la versione più recente come si chiamerà, “nuovissimo iPad”?

A provare a dare una risposta a questo singolare nome è GigaOm, che si inserisce in quel “Post PC World” di cui Apple ha tanto tessuto le lodi durante il keynote. La Mela ha sicuramente motivo di farne vanto: nel corso del 2011, infatti, sono stati venduti più iPad che computer, segnando quindi una nuova tendenza per l’utenza, non più legata al tradizionale mondo informatico.

Sarà forse presto per affermarlo, considerato come i tablet non siano ancora in grado di sostituire in tutto e per tutto un classico computer, ma Apple ha deciso di puntare per il futuro sui device iOS. E così come i vari Mac non risultano esser numerati se non solo a livello di inventario – non risultano i MacBook Air 2, i MacBook Pro 4 o gli iMac 3S a livello promozionale, semmai solo diciture come iMac 5,1 a unico scopo di catalogo – anche il tablet si allinea diventando semplicemente iPad. Certo, per non confondere l’utenza e il posto nell’immaginario collettivo ancora ben saldo di iPad 2, è stato però necessario aggiungere quel “nuovo” per rimarcarne la differenza.

In altre parole, con “nuovo iPad” la Mela vuole sottolineare come il device sia ormai solido per rimanere a lungo nella linea dei prodotti di Cupertino. Non ha più bisogno di dimostrare al mercato di essere cresciuto, con una numerazione che attesti la bontà, per trovare una propria collocazione: è ormai maturo per vendersi da sé. Una motivazione assolutamente lecita, ma rimane comunque il fatto che “nuovo iPad” – o anche solo semplicemente iPad – non è di certo una scelta d’originalità e di impatto, come è lecito attendersi da un’azienda come Apple.

Notizie su: