QR code per la pagina originale

YouTube: nuove modifiche ai canali

Da YouTube nuove modifiche al layout per la visualizzazione dei canali preferiti più immediata e navigabile, rendendo noto qualche dato sugli accessi.

,

YouTube continua a modificare il nuovo layout riprogettato interamente nel mese di dicembre, introducendo nuove funzionalità focalizzate prettamente sulla semplificazione della scoperta di nuovi contenuti video e canali. Viene annunciata in queste ore una nuova modifica incentrata sul filtraggio dei canali, che adesso saranno tutti aggiornati al nuovo layout.

Innanzitutto, l’utente di YouTube vedrà adesso ogni canale organizzato in uno dei quattro template personalizzati così da soddisfare ogni preferenza di visualizzazione. Il team responsabile della nota piattaforma ha anche introdotto alcune modifiche per facilitare la connessione e gli aggiornamenti condivisi dai canali di maggior gradimento: per fare un esempio, in canale dedicato ai cibi mostra tutti i video già pubblicati, le liste di brani musicali e dei filmati che sono stati maggiormente apprezzati dall’utenza. Iscrivendosi allo stesso, verranno pubblicati i feed direttamente sulla homepage personalizzata di YouTube così da poter avere in tutta semplicità la situazione sotto controllo.

Negli ultimi mesi, YouTube ha raccolto una considerevole quantità di feedback e ha tenuto conto del parere dei propri utenti per comprendere quali siano quelle feature che sono piaciute di più e quelle che invece necessitano di un miglioramento. Per tale motivo, ha aggiunto – come richiesto dai frequentatori della piattaforma – una nuova scheda con maggiori funzioni di ricerca così da aiutare l’utente a evidenziare i contenuti più importanti; ha migliorato i Preferiti, rendendoli ancora più accessibili, e ha aggiunto l’opzione che permette di collegare l’account YouTube a quello Google+.

YouTube dirama inoltre qualche dato per far comprendere come le modifiche al layout attuate a partire da dicembre siano state molto apprezzate dai netizen: le visite quotidiane ai canali sono aumentate del 60% in questi tre mesi e le sottoscrizioni giornaliere agli stessi hanno avuto una crescita del 50%. Dati importanti, questi, che fanno comprendere a YouTube che si è sulla strada giusta per facilitare l’accesso degli utenti proprio a quei contenuti che prediligono. E che tramite device come la Apple TV sono pronti ora a portare sul proprio televisore.

Fonte: YouTube blog • Immagine: Webnews • Notizie su: