QR code per la pagina originale

Instagram, le migliori alternative per Android

Le otto migliori alternative a Instagram per Android, se questo non dovesse essere reso disponibile per il download a partire da domenica.

,

Instagram potrebbe essere in dirittura d’arrivo su rilasciato, forse già da questa domenica, ma nell’attesa elenchiamo di seguito otto valide alternative alla celebre applicazione fotografica per iOS. Un modo come un altro per dire che, se non dovesse ancora arrivare, è già possibile divertirsi con alternative anche parecchio valide. Ecco quali.

  • Flickr (download): realizzato da Yahoo!, si tratta di uno dei migliori servizi di photo sharing presenti nella grande Rete. L’applicazione ufficiale per sistemi Android porta con sé qualche funzionalità inedita, come la possibilità di condividere in tempo reale i propri scatti su Facebook e Twitter. Flickr è disponibile per il download gratuito su Google Play Store.
  • Picplz (download): una divertente applicazione che dà la possibilità di modificare a proprio piacimento le foto scattate grazie a 15 strumenti. Le creazioni possono essere salvate sul proprio account Dropbox, oltre a essere condivise con gli amici su Facebook e Twitter. È inoltre possibile aggiungere la localizzazione alle foto scattate.
  • Vignette (2,89 euro): quest’applicazione, disponibile anche in demo gratuita, aggiunge effetti cinematografici alle proprie fotografie. Possono essere applicati infatti oltre 84 effetti differenti, insieme a uno stile retrò. Tra le funzionalità, autoscatto, geotagging e zoom.
  • Lightbox (download): se esiste una valida alternativa a Instagram, più di tutte, questa lo è certamente. Lightbox permette di scattare fotografie e condividerle su Facebook, Twitter, Tumblr e, appunto, Lightbox, applicando una serie di effetti e modifiche differenti. Da provare.
  • Snaptastic (2,95 euro): disponibile anche in versione lite gratuita, che perde alcuni effetti avanzati rispetto quella a pagamento ma permette di applicare ritocchi anche piuttosto pesanti agli scatti realizzati. Snaptastic su Android è ancora in fase beta, ragion per cui è possibile incappare in qualche sporadico bug.
  • Mytubo (download): l’applicazione consente di scattare fotografie, aggiungere effetti e condividerle sulle piattaforme sociali più famose. Le modifiche applicabili sono in tutto 14.
  • Snapr (download): non è molto popolare come le altre elencate, ma quest’applicazione è comunque meritevole di attenzione. Compatibile con Facebook, Twitter e Tumblr, offre basilari funzioni di foto sharing.
  • Streamzoo (download): scatto di fotografie, registrazione video e vari effetti da applicare. Per ogni elemento caricato è possibile inoltre guadagnare dei punti di popolarità. Semplice da utilizzare e ricco di funzioni. Gratuito ed estremamente consigliato.

Notizie su: ,